Celebre cantautrice italiana, Laura Pausini è conosciuta ed amata all’interno del mondo musicale a livello internazionale.

La cantautrice Laura Pausini comincia la sua attività musicale durante i primi anni Novanta partecipando al Festival di Sanremo e intraprende negli anni a seguire una meravigliosa carriera di successo all’interno del mondo della musica, anche a livello internazionale, facendosi conoscere ed amare in tutto il globo. Percorriamo assieme la strada che l’ha portata al successo musicale, con più di 70 milioni di dischi venduti nel mondo, più di duecento dischi di platino e diversi premi vinti tra cui Grammy, un Satellite Awards e un Golden Globe.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Laura Pausini: la biografia

Laura nasce nella giornata del 16 maggio del 1974, nella città di Faenza, in provincia di Ravenna, Emilia Romagna. Durante l’infanzia affianca il padre, cantante di pianobar Fabrizio Pausini, nelle serate musicali lungo la riviera romagnola. Assieme al padre registra tre demo intitolati I sogni di Laura, Laura e l’Immenso. Lascia la sua città natale nel 1995 per trasferirsi a Milano.

La carriera artistica di Laura Pausini

Laura nel 1991 supera le selezioni al Festival di Castrocaro, esibendosi con il brano New York New York, senza però accedere alla finale. Solo l’anno successivo vince invece il concorso televisivo Sanremo famosi. Successivamente la Warner Music Italy le offre un contratto con la possibilità di lavorare ad un progetto discografico sotto il marchio CDG. Durante gli anni Novanta partecipa al Festival di Sanremo con il proprio brano La solitudine e pubblica il suo primo album, esibendosi in seguito nel La Solitudine Tour. Dopo la pubblicazione di altri due album si esibisce davanti a Papa Giovanni Paolo II nel Concerto di Natale in Vaticano, cantando Happy Xmas (War Is Over) e Love.

Nel 1997 parte il suo primo tour mondiale, il World Wide Tour, toccando le più importanti città europee e raggiungendo anche l’America Latina. Nell’estate dello stesso partecipa al Festivalbar con il singolo Seamisai, vincendo il Premio Internazionale come Ambasciatrice della canzone italiana nel mondo. L’anno successivo il suo album La mia risposta viene pubblicato in ben cinquanta Paesi.

Gli anni Duemila: dai tour mondiali fino al mondo cinematografico

Nei primi anni del Duemila dopo la pubblicazione dell’album Tra te e il mare, partecipa a diversi talent show in qualità di ospite, tra cui il Festival di Sanremo e Festivalbar. Diversi in quel periodo i World Tour della Pausini: 2001, 2005, 2006 e 2009. Negli stessi anni pubblica altri quattro album musicali. Dopo una pausa di circa due anni, torna sulla scena musicale nel novembre del 2011 con l’uscita dell’album intitolato Inedito, contenente tredici canzoni inedite, di cui ne viene pubblicata anche l’edizione in lingua spagnola. L’album viene presentato nel programma televisivo Chiambretti Muzik Show condotto da Piero Chiambretti in prima serata su Italia 1.

Nel 2013 parte il The Greatest Hits World Tour, tournée in stile teatrale per 53 date che dura fino ad agosto 2015 toccando l’Italia, le principali città dell’Europa, l’America e per la prima volta l’Oceania. Nel maggio dell’anno successivo viene trasmesso in prima serata su Rai 1 lo show televisivo Stasera Laura: ho creduto in un sogno che ha come filo conduttore il percorso ventennale dell’artista raccontato in prima persona. La cantante Pausini partecipa a diversi programmi televisivi, sia in qualità di super ospite, come al Festival di Sanremo, sia in qualità di giudice e coach in alcuni talent show, quali diversi formati di The Voice, tra cui la versione messicana e spagnola, e il programma La Banda.

Il 23 ottobre 2020 viene pubblicato in tutte le piattaforme digitali e streaming l’EP Io sì (Seen) contenente il brano in cinque lingue, come colonna sonora per il film La vita davanti a sé. Il singolo vince nel 2021 il Satellite Award, il Nastro d’argento e il Golden Globe nella categoria miglior canzone originale. Nel 2022 alla 72° edizione del Festival di Sanremo si esibisce con il singolo Scatola, colonna sonora del film documentario Laura Pausini: Piacere di conoscerti, disponibile dal mese di aprile del 2022 su Prime Video in 240 Paesi. Conduce nel mese di maggio dello stesso anno l’Eurovision Song Contest assieme a Mika e ad Alessandro Cattelan.

Laura Pausini
Laura Pausini

Laura Pausini, il patrimonio

Secondo la rivista People with Money la cantautrice italiana avrebbe un patrimonio netto stimato a più di 240 milioni di dollari. Il patrimonio non sarebbe derivante solamente dalla brillante carriera artistica, ma anche da diversi suoi investimenti. Nel 2019 la stessa rivista ha inserito la cantante nella lista delle dieci cantanti più pagate al mondo stimando un guadagno di circa 80 milioni di dollari.

La vita privata della cantautrice Pausini

Dal 1993 fino al 2001 Laura è stata legata sentimentalmente al suo produttore Alfredo Cerruti Jr. Dal 2002, per due anni, ha intrapreso una relazione con Gabriele Parisi. Un’anno dopo la rottura ha cominciato un rapporto sentimentale con il suo produttore artistico e chitarrista Paolo Carta. Assieme hanno avuto nel 2013 una figlia, di nome Paola.

7 curiosità sull’artista internazionale Pausini

  • Il 6 febbraio del 2016 riceve l’onorificenza di Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana.
  • La sua pagina Instagram è molto seguita.
  • Il primo giugno 2013 è l’unica artista italiana a partecipare a The Sound Of Change Live, un concerto benefico al Twickenham Stadium di Londra.
  • Laura è tifosa del MIlan.
  • Molto attiva nel sociale, sostiene e fa beneficenza per diversi enti, tra cui UNICEF, Amnesty International e UN World Food Programme. Agenzia delle Nazioni Unite che lavora in oltre 80 paesi fornendo assistenza alimentare alle persone colpite da conflitti e disastri naturali.
  • Nel 1999 incide il brano One More Time per la colonna sonora dei film americano Le parole che non ti ho detto.
  • Ha un proprio sito web.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 10-05-2022


Chi è Paola Catanzaro: ex mistico e veggente, protagonista dello speciale de Le Iene

Gianrico Carofiglio, chi è lo scrittore ed ex magistrato