Margherita vicario, tra musica e spettacolo è un volto noto soprattutto nella commedia italiana.

Margherita Vicario è Cinzia Repola di Nero a Metà, Camilla di L’Universale e Nina de I Cesaroni. Il suo è un volto noto sugli schermi italiani da anni e ha ottenuto il suo grande successo anche nel mondo musicale soprattutto con il suo album Bingo. Attrice, regista e cantautrice, il suo carattere profondo e simpatico è sempre più accolto dal grande pubblico.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Margherita Vicario: biografia

Margherita Vicario è nata a Roma il 13 febbraio del 1988. Ha studiato alla Link Campus University in Performing Arts dove si laurea nel 2009. Al contempo studia anche canto con Silvia Gavarotti ed entra a far parte per tre anni nel gruppo Marcello e il Mio Amico Tommaso come corista e percussionista.

Margherita Vicario: carriera professionale

Nel 2009, al termine degli studi inizia la sua carriera come attrice per fiction e film diretti da Fausto Brizzi, Antonio Manzini e Woody Allen per il cinema e Lamberto Bava, Michele Soavi e Riccardo Donna per la Tv. In Televisione partecipa alle serie I Cesaroni, Il Candidato e I Borgia.

Margherita Vicario scrive a interpreta anche alcuni brani pensati come colonne sonore di serie televisive come Piper e Immaturi. Nel 2011, per un concorso di cortometraggi, ha l’occasione di sperimentare i musical con Se riesco parto. Si tratta di un corto da lei scritto e diretto, per cui vince i premi per miglior film, miglior attrice protagonista e migliori musiche originali.

Nel 2012 emerge finalmente nel mondo musicale dove inizia la sua carriera da solista, portando in teatro il suo primo spettacolo si canzoni Lem Lem – Liberi Esperimenti Musicali. L’anno seguente è finalista del Premio Musicultura con il brano Nota Bene. Nel 2014 esce il suo primo EP Esercizi preparatori e subito dopo il primo album Minimal Musical, candidato al Premio Tenco come migliore opera prima.

Nel 2016 è nel cast del film di Federico Micali L’Universale e della commedia Cristian e Palletta contro tutti. Tra molte altre apparizioni nel 2018 è nel cast di Nero a Metà al fianco di Claudio Amendola.

Nel 2020 esce il suo primo singolo Giubbottino, sotto l’etichetta Island Records, e in seguito Pincio e Piña colada, pubblicati Orango tango e Come va, un anticipo del secondo album Bingo, uscito nel 2021. è anche doppiatrice di Troppo Cattivi, dove la sua voce è quella dell’hacker esperta dalla lingua tagliente Miss Tarantula.

Margherita Vicario: vita privata

Margherita è la nipote dell’attore e regista Marco Vicario. Anche il padre è un regista. Ha quattro fratelli. Dal 2011 al 2016 ha avuto una storia con l’attore Pietro Sermonti. Attualmente è fidanzata con Francesco Coppola, il regista di alcuni dei suoi video.

Margherita Vicario è presente su Instagram dove è seguita da più di centinaia di migliaia di follower, Facebook e Twitter. I suoi sono post divertenti e coinvolgenti, il suo spirito sembra quello di un’amica che ti fa sempre divertire. Ecco anche il suo profilo Spotify; Apple Music, Soundcloud.

Il suo tour per l’Italia nel 2022 ha riscosso molto successo in tutto il paese.

Riguardo ai suoi guadagni non si hanno informazioni.

2 curiosità su di lei

  • Nel giugno del 2021 è parte del Festival Andersen di Sestri Levante, dove interpreta le storie del libro Storie della buonanotte per bambine ribelli.
  • Nel 2022 partecipa alla serata delle cover del Festival di Sanremo cantando Be My Baby delle Ronettes con La Rappresentante di Lista, Cosmo e Ginevra.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 11-06-2022


Chi è Tim Cook, l’amministratore delegato di Apple

Chi è Alberto Forchielli, imprenditore, blogger ed economista