Alla scoperta di Mario Balotelli: da un’infanzia complicata ai successi in campo. Ecco chi è uno dei Bad Boy del calcio italiano.

ROMA – Mario Balotelli è uno dei talenti del calcio italiano mai esploso completamente per il suo carattere facilmente irascibile. Diverse le litigate con arbitri, compagni e/o allenatori che lo hanno fatto soprannominare Bad Boy in Inghilterra. Andiamo a ripercorrere la carriera dell’attaccante italiano.

La carriera di Mario Balotelli

Mario Balotelli Barwuah nasce il 12 agosto 1990 a Palermo sotto il segno del Leone. Si avvicina al calcio all’età di 7 anni con il San Bartolomeo ma il suo carattere irascibile la società a cederlo all’Oratorio di Mompiano. Qui inizia a farsi notare dagli osservatori di squadre professionistiche con il Lumezzane che lo porta nel proprio settore giovanile, facendolo esordire tra i professionisti all’età di 16 anni.

Ma la svolta della sua carriera arriva quando l’Inter decide di acquistarlo. Proprio con la maglia nerazzurra fa il bello e il cattivo tempo. Un rapporto con Roberto Mancini di alti e bassi a Milano ma il tecnico jesino non può fare a meno del suo figlioccio e così lo porta nel 2010 al Manchester City. In Inghilterra tre stagioni di polemiche per i suoi comportamenti prima di tornare in Italia con il Milan.

Mario Balotelli
Roma 23/03/2014 – campionato di calcio serie A / Lazio-Milan / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Mario Balotelli

Proprio in rossonero ricomincia la sua nuova carriera, ritrovando in una stagione quella continuità che è mancata in precedenza. Un ritorno in Inghilterra nel Liverpool, prima di un nuovo prestito nel Diavolo e la cessione a titolo definitivo nel 2016 al Nizza dove diventa un idolo dei tifosi. Nel gennaio 2019 per lui una nuova sfida chiamata Marsiglia.

Moglie, figli e vita privata di Mario Balotelli

L’infanzia di Mario Balotelli non è stata sicuramente semplice. Nato a Palermo da genitori di origini ghanesi, il calciatore all’età di tre anni si trasferisce a Brescia. Qui inizia il suo calvario con la sua famiglia d’origine che si rivolge ai servizi sociali per problemi economici. Così Mario viene affidato alla famiglia Balotelli e sono proprio loro a dargli il cognome.

Anche la vita sentimentale di Super Mario è stata molto movimentata Molte i flirt attribuiti al calciatore anche se diverse storie sono state smentite. Balotelli ha due figli: Pia nata dalla relazione con la showgirl napoletana Raffaella Fico e Lion, avuto dalla sua ultima fiamma ufficiale Clelia. I due si sono lasciati nell’inverno del 2018.

Come molti giovani Mario Balotelli è molto attivo su Instagram. Sul suo profilo – seguito da oltre 8 milioni di persone – si possono trovare diverse storie e foto sia della vita privata che di quella di calciatore.

Mario Balotelli curiosità

Di seguito alcune curiosità su Mario Balotelli:

• Il termine ‘balotellate‘, riferito ai suoi comportamenti sbagliati in campo e nella vita privata, è stato inserito come un neologismo nella Treccani.

• Nel 2013 è stato inserito tra gli uomini più influenti al mondo dell’anno precedente.

• Ha realizzato consecutivamente 21 rigori.

• Ghanese di origine ma italiano nel cuore.Sono italiano, mi sento italiano, e giocherò sempre con la nazionale italiana“, ha dichiarato in un’intervista nel 2008.

• Si è diplomato in ragioneria nel 2010 con il voto di 60/100

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Mario Balotelli marsiglia nizza people

ultimo aggiornamento: 16-02-2019


Chi è Umberto Bossi, il Senatur della politica italiana

Chi è Fabio Quagliarella, il bomber eterno del calcio italiano