Mario Desiati è l’autore salentino vincitore del Premio Strega 2022. Scopriamo il suo percorso di vita che lo ha portato al successo.

Tra i favoriti della 76esima edizione del Premio Strega, lo scrittore salentino Mario Desiati riesce a conquistare l’ambito premio con il suo “Spatriati”. Con un paesaggio murgese della Valle d’Itria che fa da sfondo alla copertina del libro, il suo titolo intende la ribellione verso i ruoli che la società vuole imporre. I personaggi del suo racconto, Claudia Fanelli e Francesco Veleno, descrivono tutte le inquietudini della società contemporanea in un susseguirsi acceso di vicende. Ma cosa sappiamo invece dell’autore? Sarà egli stesso uno “spatriato” su cui è stato basato il suo romanzo? Scopriamo insieme qualche curiosità!

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Biografia e carriera di Mario Desiati

Mario Desiati nasce a Locorotondo il 13 maggio 1977. Dopo essere cresciuto a Martina Franca, attualmente risiede a Roma trasferendosi saltuariamente a Berlino. Dopo i suoi anni di liceo ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso l’Università di Bari nel 2000.

Alla giovane età Mario ha iniziato a collaborare come giornalista per testate locali come Il Corriere della Valle d’Itria, scrivendo articoli di natura politica e sportiva. In seguito alla sua laurea ha intrapreso poi un percorso professionale presso uno studio legale della Valle d’Itria scrivendo anche saggi sulla responsabilità civile. È nel 2003 che si trasferisce a Roma, dove diventa caporedattore della rivista Nuovi Argomenti ed editor junior della Arnoldo Mondadori Editore. Nel 2008 inizia ad occuparsi invece della direzione editoriale di Fandango Libri. Oggi collabora con La Repubblica e L’Unità, e nel giugno 2022 il suo romanzo Spatriati riesce a vincere il Premio Strega. Non abbiamo informazioni sui suoi guadagni.

Vita privata di Mario Desiati

Oltre alla sua carriera come giornalista e scrittore, Mario Desiati ci fornisce poche informazioni sul suo privato. Non ha mai parlato di un’eventuale relazione attuale, ma ha accennato di una sua ex fidanzata con cui trascorreva il tempo sulla spiaggia di Marina Serra a Tricase.

5 curiosità

  • Tra le sue opere di maggior successo, oltre quelle citate, ricordiamo “Ternitti” e “Candore”.
  • Dal suo libro “Il paese delle spose infelici” è stato tratto anche un film.
  • Ha scritto diverse poesie, antologie, saggi e romanzi, i quali sono stati tradotti anche in inglese, tedesco, francese, spagnolo, olandese e coreano.
  • I suoi accounts social Instagram e Facebook.
  • Tra i suoi riconoscimenti: Premio Volponi per Vita precaria e amore eterno; Premio Ferri-Lawrence per Il paese delle spose infelici; Premio Mondello per la narrativa italiana per Il Paese delle spose infelici; Premio Vittorio Bodini, V edizione; Finalista Premio Strega 2011 con Ternitti.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 08-07-2022


Chi è l’ex ginnasta Juri Chechi, il Signore degli anelli

Chi è il centrocampista della Lazio Manuel Lazzari