La carriera e la vita privata di Mario Draghi, primo italiano alla guida della Banca Centrale Europea.

Mario Draghi è un economista italiano noto soprattutto per la sua esperienza alla guida della Banca Centrale Europea, della quale è stato Presidente dal 2011 al 2019.

Chi è Mario Draghi: la biografia

Partiamo dalle basi. Quanti anni ha Mario Draghi? Nato a Roma il 3 settembre 1947, ha 73 anni quando viene chiamato al Quirinale. Cresce in qualche modo in un ambiente dove le banche sono familiari. Il padre infatti lavora in Banca d’Italia e poi, dopo un’esperienza all’IRI, passa alla BNL. Quando ha soli 15 anni Mario e i suoi due fratelli vivono un dramma familiare: la morte di entrambi i genitori. Mario Draghi cresce quindi insieme con una sorella del padre.

Si laurea a La Sapienza di Roma prima di procedere con la specializzazione al Mit di Boston.

Inizia la carriera da professore universitario, poi negli anni Novanta inizia a lavorare nel mondo delle istituzioni come Direttore Generale del Ministero del Tesoro, carica ricoperta per dieci anni, dal 1991 al 2001. Stando alla cronaca, a suggerire il suo nome al Ministro Guido Carli, che gestiva il Tesoro nel VII Governo Andreotti, sarebbe stato Carlo Azeglio Ciampi, che in quegli anni era governatore della Banca d’Italia.

Prosegue la sua carriera alla Goldman Sachs, poi nel 2005 viene nominato Governatore della Banca d’Italia, prendendo il posto di Antonio Fazio.

Mario Draghi
Mario Draghi

Mario Draghi Presidente della Banca Centrale Europea (Bce)

Nel 2011 viene ufficializzata la sua nomina come Presidente della Banca Centrale Europea. Dopo un anno circa una frase di Draghi entra nella storia: Whatever it takes. Il numero uno della Bce comunica, in un intervento a Londra, che la Banca Centrale Europea farà il possibile per salvare l’Euro. Whatever it takes. Durante il suo mandato ha dovuto fare i conti con la crisi finanziaria e la crisi della zona euro. Sarà elogiato da tutti i leader europei per la sua gestione dell’emergenza. Nel 2019 avviene il passaggio di consegne con Christine Lagarde, che ha preso il suo posto alla guida della Bce. Lo spessore di Mario Draghi è confermato anche dalla sua appartenenza al Gruppo dei Trenta, nel quale troviamo i massimi esperti in fatto di economia.

Mario Draghi Presidente del Consiglio

Tra il 2020 e il 2021, alla luce di un situazione politica instabile, il nome di Mario Draghi emerge con prepotenza tra i candidati premier incaricati di guidare un governo tecnico per superare la crisi politica e per traghettare l’Italia fuori dal dramma sanitario ed economico del Covid. Indiscrezioni che non hanno mai trovato conferma ma che si sono moltiplicate alla fine di gennaio 2021, con la crisi di governo del Conte Bis.

La sera del 2 febbraio 2021, fallito il mandato esplorativo affidato a Roberto Fico, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha deciso di affidare a Draghi il compito di formare un governo di alto profilo, quindi non politico.

Nella mattinata del 3 febbraio Mario Draghi ha accettato con riserva l’incarico di formare un nuovo governo.

Di che partito è

Difficile inquadrare Draghi in un partito. Sappiamo però, per sua bocca, che le sue idee politiche sono assimilabili al mondo del socialismo liberale. Nel corso della sua carriera ha incassato la fiducia e la stima di esponenti di destra e di sinistra, estremi esclusi.

La vita privata: la moglie e i figli di Mario Draghi

Draghi si è sempre sforzato di tenere la sua vita privata al riparo dal gossip e dalla luce dei riflettori. È sposato con Maria Serenella Cappello, nota semplicemente come Serena Draghi, e ha due figli, Federica e Giacomo. Mario Draghi inoltre ha una passione per i cani.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 03-02-2021


Effetto Draghi sullo Spread

Ferrari, Elkann: “Un grande passato non vuol dire per forza un grande presente e un grande futuro”