Nadana Fridrikhson è la giornalista russa di Zveda, ospite nei programmi italiani e famosa per le sue dichiarazioni sulla vicenda Ucraina.

Nadana Fridriksson è la giornalista russa sempre più discussa nei suoi interventi in programmi italiani come Cartabianca e Otto e Mezzo, dove spiega le ragioni russe sull’invasione in Ucraina. Un personaggio particolarmente attivo ultimamente per le sue posizioni politiche nei confronti della Russia. Ha avuto diversi scontri con i giornalisti italiani. Scopriamo meglio la sua storia.

Nadana Fridriksson: biografia e carriera professionale

Nata a Mosca nel 1987 (non si conosce la data di nascita completa), ha studiato presso la Facoltà di Storia dell’Università statale di Mosca dove si è laureata nel 2011.

Nadana Fridrikhson è una giornalista della tv russa Zvezda. Lavora per il canale dell’emittente pubblica che è di proprietà del Ministero della difesa del governo russo. In Italia è spesso ospite nei programmi come CartaBianca, Otto e mezzo e L’aria che tira.

A seguito degli studi diventa direttrice dell’Istituto di Demografia, Migrazione e Sviluppo Regionale situato nella città di Mosca. In questo periodo inizia anche a scrivere anche online. Dal 2013 collabora con programmi televisivi e radiofonici come esperta-ospite. 

Nel corso della sua carriera ha scritto per testate giornalistiche come Vzglyad, di competenza dell’istituto di sociologia legato al Cremlino; per Gazeta.Ru, di proprietà di oligarchi russi e Sputnik, l’agenzia di stampa russa governativa.

É stata l’autrice del documentario Golunov. La rivoluzione che non è mai avvenuta, che è la storia di un giornalista d’inchiesta contro la corruzione arrestato con false prove e poi rilasciato. Ha condotto il quotidiano Evening Sofa e il settimanale Friday Again su Radio Komsomolskaya Pravda.

Dal 2016 è diventata sparring partner nel nuovo talk show Process sempre su Zvedza, al fianco di Nikolai Petrov. Nel 2018 è conduttrice del programma Open Air, che si occupa di attualità dove sono spesso ospiti giornalisti che spiegano le loro inchieste e come si smascherano le false notizie.

Attualmente si sposta tra Russia, Italia e Ucraina, da dove pubblica spesso anche foto su Instagram insieme al collega fotografo.

Nadana Fridriksson: vita privata

Della sua vita privata attualmente non si hanno informazioni, nemmeno sui suoi guadagni. Ha un profilo Instagram in cui pubblica anche diversi post riguardo la sua vita privata, ad esempio del suo viaggio nelle zone della Costiera Amalfitana, Napoli e Roma. Pubblica anche i suoi reportage in Siria e attualmente in Ucraina.

4 curiosità su di lei

  • Nella sua biografia sul sito Zveda c’è scritto che la giornalista: “è vicina ai valori europei. La cosa principale per lei è la libertà dell’individuo.
  • La sua citazione preferita è: “Sono sicuro che se le stelle sono accese, qualcuno ne ha bisogno, di di Vladimir Majakovskij.
  • Il deputato Andrea Romano del Partito Democratico ha parlato di lei dichiarando: “è una funzionaria del ministero della Difesa russo”.
  • A seguito di scontri televisivi la giornalista ha dichiarato che in Italia c’è una forte forma di censura nascosta sulle notizie: “Alcune informazioni sono nascoste agli italiani. Stanno cercando di discriminarmi solo perché sono una giornalista russa

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 10-05-2022