Chi è Renzo Piano, l’architetto e senatore a vita italiano. E’ il primo italiano inserito nelle 100 personalità più influenti al mondo dal TIME.

ROMA – Renzo Piano è una delle figure più conosciute in tutto il mondo. L’architetto in queste ultimi mesi è ritornato alla ribalta per essere l’ideatore del nuovo viadotto della Polcevera di Genova, sua città natale. Ecco chi è il senatore a vita italiano.

Chi è Renzo Piano, la biografia dell’architetto

Nato a Genova il 14 settembre 1937 (Bilancia), Renzo Piano dopo la maturità classica si è iscritto alla facoltà di Architettura per intraprendere una carriera che poi lo porterà ad essere conosciuto in tutto il modo. Le prime esperienze lavorative sono avvenute in famiglia visto che il padre era un costruttore edile.

La fama internazionale è arrivata negli anni ’70 quando il giovane Renzo ha vinto il concorso internazionale per la realizzazione del Centro Georges Pompidou a Parigi insieme a Richard Rogers e Gianfranco Franchini. Da qui in poi una carriera importante che lo ha portato alla nomina di senatore a vita nel 2013 da Giorgio Napolitano. Nel 2018 è entrato nel progetto per la ricostruzione del Ponte di Genova, dopo il crollo avvenuto nell’agosto dello stesso anno con la morte di decine di persone.

La moglie, i figli e la vita privata

Piano ha sempre cercato di lasciare la vita privata fuori dalla luce dei riflettori, non riuscendoci sempre vista la sua popolarità internazionale. Il primo matrimonio è avvenuto nel 1962 con Magda Arduino. Nozze durate fino al 1989 con tre figli: Lia, Carlo e Matteo.

Alla fine del rapporto con Magda l’architetto ha conosciuto Emilia Rossato. I due sono convolati a nozze nel 1992 e dalla coppia è nato l’ultimogenito Giorgio. E’ poco attivo sui social. Non risultano profili dedicati a Piano e difficilmente nei prossimi mesi entrerà nel mondo web.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
architetto genova people Renzo Piano

ultimo aggiornamento: 15-12-2019


Chi è Francesca Schiavone, la Leonessa che ha sconfitto il tumore

Chi è Maurizio Landini, il segretario generale della Cgil