Romano Mussolini, figlio di Alessandra Mussolini, si è guadagnato le prime convocazioni con la Primavera della Lazio.

Arriva dalle colonne de il Messaggero una notizia che in poco tempo ha fatto il giro della rete e dei media: è la notizia di un Mussolini nella rosa della Primavera della Lazio, per la precisione Romano, il terzo figlio di Alessandra Mussolini.

Chi è Romano Mussolini

Romano Fiorani Mussolini, che milita nella Primavera della Lazio, è il terzo figlio di Alessandra Mussolini e pronipote di Benito Mussolini, il Duce. Ovviamente la notizia ha incuriosito molte persone e senza ombra di dubbio per il ragazzo non deve essere cosa semplice confrontarsi con il cognome che porta sulle spalle, nel vero senso della parola.

Alessandra Mussolini
Alessandra Mussolini

Romano Mussolini alla Lazio

La carriera calcistica al momento è molto breve. Il diciottenne si è formato a Trigoria ed è cresciuto nel Settore Giovanile della Roma, poi è passato alla Vigor Perconti e quindi è arrivato nella Primavera della Lazio, compagine guidata da Menichini. Chi lo ha visto giocare assicura che il ragazzo con i piedi ci sa fare. Dal punto di vista umano tutti parlano di un ragazzo umile, che lavora a testa bassa, che non crea problemi se non gioca. Nato nel 2003, Romano Mussolini gioca nel ruolo di terzino ma vanta apparizioni anche come centrale di difesa.

Le parole di Bianchessi

A parlare del giovane Mussolini giocatore ci ha pensato Bianchessi, responsabile del Settore Giovanile della Lazio.

“Non ho mai parlato con i genitori, non si sono mai interessati dell’andamento sportivo del ragazzo. Per me il cognome non influisce, in campo va chi merita. È un bravo ragazzo, faceva parte già del gruppo prima che arrivassi io. È molto bravo a scuola, dimostra grande intelligenza”.


Coppa Italia, la Juventus vince in casa dell’Inter. Decide la doppietta di Cristiano Ronaldo

Paura per Mertens, l’aereo privato finisce fuori pista