Cosa c’è da sapere sul giornalista ed autore fiorentino Saverio Tommasi, conosciuto dal pubblico per i suoi reportage.

Saverio Tommasi diplomato in Arte drammatica diviene presto famoso grazie al suo talento nel raccontare tramite la realizzazione di brevi documentari alcune storie rappresentative dell’umanità, collezionando successi sia lavorativi che personali. Scopriamo le peculiarità che gli hanno fatto fare strada all’interno del mondo del giornalismo.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Saverio Tommasi: la biografia

Nasce a Firenze il 24 gennaio 1979. Si diploma all’Accademia di Arte drammatica dell’Antoniano nella città di Bologna.

La carriera di Saverio Tommasi

Dal 2009 collabora con Fanpage.it, seguitissima testata giornalistica online, in qualità di reporter. I suoi video trattano temi di fondamentale importanza quali per esempio difesa dei diritti civili, immigrazione e difesa della comunità LGBT. Tommasi racconta le sue storie d’umanità anche attraverso la sua pagina Facebook e Instagram.

I suoi video documentari brevi fanno spesso discutere essendo incentrati sull’attualità e tentando di sensibilizzare il pubblico su temi di cui a volte poco si parla. Non è noto il patrimonio che possa scaturire dalla sua attività lavorativa, ma si sa che parte del ricavato finisce per essere investito per la realizzazione dei suoi video denuncia.

In qualità di attore teatrale ha diretto e partecipato a diversi spettacoli tra cui “Uguali a chi? Omocausto, un dramma dimenticato” che ha vinto il premio Firenze per le culture di Pace. Ha pubblicato diversi libri, la sua prima pubblicazione è stata “Non ho votato Berlusconi”. Si tratta di una satira pungente che affronta il malcostume e i retroscena del Paese italiano.

Saverio Tommasi: vita privata

Tommasi ha una sorella, è sposato e ha due figlie, Caterina e Margherita.

4 curiosità sul blogger Tommasi

  • Ha un suo canale Youtube.
  • Nel 2004 fonda la “Compagnia teatrale Saverio Tommasi”.
  • Il giornalista è presidente dell’associazione Onlus Sheepitalia.
  • Si definisce un come una persona che vuole rompere le uova nel paniere.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 19-04-2022


Scopriamo Alberto Negri, inviato di guerra per il Sole 24 Ore

Alla scoperta di Romeo Agresti, corrispondente per Goal della Juventus