Alla scoperta della calciatrice italiana e centrocampista della Juventus e della nazionale italiana Valentina Cernoia.

Dopo nove stagioni con la maglia del Brescia, dove è stata per due volte campionessa d’Italia, passa alla Juventus e alla Nazionale azzurra. Valentina Cernoia è una delle calciatrici più note al mondo del calcio. Definita una centrocampista esterna che può giocare sia a destra che a sinistra, le sue grandi doti sportive la portano ad essere una delle migliori giocatrici nel suo ruolo. Scopriamo qualcosa in più su di lei.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Valentina Cernoia: biografia e carriera professionale

Valentina Cernoia è nata in provincia di Brescia a Manerbio, il 22 giugno del 1991. Fin dall’età di 8 anni la sua passione per il calcio l’ha portata a disputare partite vincenti. Tesserata con l‘A.C Quinzanese, la società di Quinzano d’Oglio, ha giocato in formazioni di squadra miste fino al 2002.

Valentina Cernoia
Valentina Cernoia

Durante quell’anno viene contattata dalla società polisportiva Manerbio Virtus, dove passa entrando in una composizione di sole ragazze, dove rimane per sei stagioni consecutive, giocando i campionati regionali Lombardia di Serie D e Serie C.

Nell’estate 2008 si trasferisce al Brescia dove dove partecipa al campionato di Serie A2 e ottiene la prima promozione in Serie A delle Leonesse. Negli anni successivi esordisce in UEFA Women’s Champions League e dal 2007 viene convocata anche in Nazionale.

Nello stesso anno Enrico Sbardella, responsabile tecnico dell’Under-17, la convoca per disputare le qualificazioni all’edizione 2008 del campionato europeo. Nell’agosto del 2013 ottiene la sua prima convocazione in Nazionale maggiore dove inizia la fase a gironi delle qualificazioni al Mondiale 2015 del Canada. Stesso anno in cui è convocata per la doppia amichevole che la Nazionale maggiore disputa a Guiyang e a Qujing contro la Nazionale cinese. Negli stessi anni inizia a giocare anche nella Juventus femminile, per cui gioca tutt’ora.

Valentina Cernoia fa parte delle 23 azzurre convocate dal CT Cabrini per l’Europeo olandese 2017 è inserita nel girone con Germania, Russia e Svezia. Dopo un infortunio nella stessa partita, torna in Nazionale dove avviene in seguito la qualificazione al Mondiale 2019 contro il Portogallo. Negli anni successivi continua a giocare in Serie A per la Juventus.

Valentina Cernoia: vita privata

Della sua vita privata si conosce poco, ha un profilo su Instagram, dove è seguita da decine di migliaia followers, uno su Facebook e uno su Twitter.

Quanta guadagna Valentina Cernoia

Come tutte le altre giocatrici femminili rientra nella lacuna di regolamentazione del calcio italiano femminile, per cui non guadagna più di circa 30mila euro lordi annui ed un rimborso spese di circa 60 euro al giorno.

3 curiosità

  • Ha saltato la partita di esordio contro le russe per l’Europeo olandese a causa di un infortunio,
  • è tra le migliori in campo durante la stessa partita, ma al 77′ minuto riporta una rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.
  • Uno degli sportivi che ammira di più è Valentino Rossi.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 02-07-2022


Chi è la tennista italiana Sara Errani

Conosciamo il celebre conduttore televisivo Davide Mengacci