Scopriamo cosa c’è da sapere sull’allenatore ed ex attaccante della squadra di calcio del Manchester United Wayne Rooney.

Calciatore ad aver segnato più reti con la nazionale inglese, Wayne Rooney è noto per la sua attività di bomber, in particolare al Manchester United. Dopo il suo ritiro, è divenuto anche parte dello staff tecnico e infine allenatore. Un giocatore resistente, rapido e che per la sua potenza fisica è stato soprannominato con il nome di Hummer Rooney, riprendendo il nome del noto marchio di automobili fuoristrada. Vediamo di conoscere meglio la sua attività all’interno del mondo del calcio e anche qualche curiosità in merito alla sua vita privata.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Wayne Rooney: biografia e carriera calcistica

Nato a Liverpool nella giornata del 24 ottobre del 1985, Wayne fa il suo esordio nel mondo del calcio indossando la maglia dell’Everton, prima di divenire un celebre attaccante all’interno del Manchester United. Assieme a tale squadra di calcio conquista diverse competizioni, tra cui cinque Premier League, quattro Football League Cup, una UEFA Champions League e una UEFA Europa League, fino a raggiungere anche una Coppa del mondo per club FIFA. Dopo la sua esperienza calcistica all’interno del Derby County, quale giocatore e membro dello staff tecnico, durante l’anno 2021 ne diviene anche allenatore.

La vita privata di Wayne Rooney

Di origini irlandesi per i suoi nonni paterni, l’allenatore di calcio è sposato dal 12 giugno del 2008 assieme a Coleen Ronney. La coppia ha avuto il primo figlio nel novembre del 2009, di nome Kai. La famiglia si compone di altri tre bambini: Klay Anthony, Kit Joseph e Cass Mac.

Wayne Rooney: il patrimonio

Anche se non si conosce l’esatto ammontare del patrimonio dell’ex giocatore di calcio, nel 2015 la rivista Francia Football inserisce il suo nome all’interno della classifica dei calciatori più ricchi dell’anno, al settimo posto, stimando un ammontare del suo patrimonio pari a circa 22 milioni, derivanti sia dalla sua carriera calcistica, sia dalla sua attività nel ruolo di sponsor.

3 curiosità sull’allenatore di calcio britannico

  • Il suo secondo nome è Mark.
  • L’ex giocatore è stato arrestato per guida in stato di ebrezza nell’anno 2017.
  • Molto seguito sul social di Instagram dove ha una pagina ufficiale.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 22-05-2022


Chi è Magdalena Andersson: la prima donna prima ministra svedese

Chi è Lina Palmerini, opinionista e giornalista politica