Giovanni 'Gianni' Agnelli: biografia e vita privata dell'imprenditore torinese

Dalla FIAT alla Juventus, ecco chi era Gianni Agnelli

Alla scoperta di Giovanni Agnelli: dalla politica all’imprenditoria. Ecco chi era l’Avvocato, figura storica della Juventus.

ROMA – Un punto di riferimento per la Juventus e per la FIAT: questo era Gianni Agnelli detto l’Avvocato. Una figura che ha scritto lasciato impresso il suo nome in diverse pagine della storia italiana e che non sarà mai dimenticato specialmente dai tifosi bianconeri che in lui vedono un padre, un nonno.

La biografia di Giovanni ‘Gianni’ Agnelli

Giovanni Agnelli, detto Gianni, è nato a Torino il 12 marzo 1921 sotto il segno dei Pesci. Non è stata una gioventù semplice per il giovane rampollo della famiglia vista la perdita del padre quando aveva solo 15 anni e della madre a 25. Dopo la scomparsa del papà Edoardo, Gianni è stato preso sotto l’ala protettiva del nonno che durante la Seconda Guerra Mondiale lo ha fatto rientrare dalla Campagna di Tunisia.

La fine del conflitto per lui ha segnato un punto importante per la sua vita. Infatti nel 1945 inizia la sua lunga carriera politica che lo ha visto sindaco di Villar Perosa per quasi trent’anni. Contemporaneamente ha deciso di scendere in gioco anche nel calcio diventando presidente della Juventus dal 1947 al 1954. Dopo aver lasciato la carica, non ha mai abbandonato i colori bianconeri tanto da ricoprire diverse carica.

Gianni Agnelli
fonte foto https://www.facebook.com/gianniagnelli/

Le sue qualità imprenditoriali non sono passate inosservate, tanto che con il passare degli anni ha preso sempre più spazio all’interno della FIAT tanto da diventare a soli 45 anni il presidente, carica ricoperta fino ai primi anni del 2000.

La morte di Giovanni ‘Gianni’ Agnelli

Gli ultimi anni della vita di Gianni Agnelli sono stati segnati da un carcinoma alla prostata. Proprio il tumore ha ridotto in maniera significativa le ultime uscite pubbliche dell’Avvocato nei primi anni 2000. La morte è avvenuta il 24 gennaio 2003 nella residenza di Villa Frescot all’età di 81 anni.

Il patrimonio di Giovanni ‘Gianni’ Agnelli

Gianni Agnelli da sempre è stato considerato uno degli uomini più ricchi del mondo. Alla sua morte il patrimonio si aggirava intorno ai 305 milioni di euro tra depositi bancari e titoli di varia natura.

La moglie, i figli e la vita privata di Giovanni ‘Gianni’ Agnelli

La vita privata di Gianni Agnelli non è mai stata riservata anche per la caratura mondiale del personaggio. Nonostante una certa notorietà, al fianco dell’Avvocato c’è sempre stata Marella Caracciolo dei Principi di Castagneto.

I due si sono sposati nel 1953 a Strasburgo nel castello di Osthoffen. Un evento che ha avuto un impatto mondiale in quel periodo. La coppia ha due figli: Edoardo e Margherita.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/gianniagnelli/

ultimo aggiornamento: 21-01-2019

X