Milan, il diktat di Gazidis: solo giovani di qualità ma al giusto prezzo

Dopo gli acquisti di Paquetà e Piatek, il mercato Milan vivrà di opportunità. L’amministratore delegato rossonero ha dato precise indicazioni.

Mercato Milan, Ivan Gazidis fissa le linee guida da seguire: talenti a costi contenuti. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Repubblica, l’amministratore delegato rossonero avrebbe imposto al direttore tecnico Leonardo di investire solo su profili giovani (ovviamente di qualità) ma senza spendere cifre folli.

In questa sessione invernale, il Milan ha già sborsato qualcosa come 70 milioni di euro complessivi per l’acquisto di Lucas Paquetà e Krzysztof Piatek (altro che costi contenuti), ma difficilmente verranno effettuate altre spese “pazze”. Non a caso, i rossoneri sono alla ricerca di un esterno in prestito con diritto di riscatto, soluzione che consentirebbe al club di via Aldo Rossi di non appesantire ulteriormente il bilancio.

Il piano del manager sudafricano Gazidis non fa una piega: valorizzare i talenti presenti in rosa (meglio se confezionati in casa) per poi rivenderli a cifre più alte. La parola d’ordine, dunque, è plusvalenza: il Milan ha bisogno di auto-sostenersi per mettere i conti a posto e pensare nuovamente in grande.

Steven Bergwijn
Fonte Foto: https://www.facebook.com/BergwijnOfficial/?tn-str=k*F

Mercato Milan, Steven Bergwijn nel mirino

Insomma, nessun’altra offerta monstre a gennaio: come detto, dopo Paquetà e Piatek, i vertici di via Aldo Rossi proveranno a regalare a Gennaro Gattuso un rinforzo per le corsie laterali, ma senza svenarsi. Un giocatore low cost, un ultimo acquisto da effettuare magari dopo aver piazzato un paio di elementi in esubero (come il croato Alen Halilovic, ad esempio).

Da ora fino al termine della sessione di gennaio, dunque, il mercato Milan vivrà di occasioni. O meglio, di opportunità. La formula ideale sarebbe quella del prestito (con o senza diritto), come quello proposto al PSV Eindhoven per l’olandese Steven Bergwijn.

Ecco un video con alcune giocate di Bergwijn:

ultimo aggiornamento: 23-01-2019

X