Il Senegal ha vinto la sua prima Coppa d’Africa. L’Egitto questa volta è stato sconfitto ai calci di rigore.

ROMA – Il Senegal ha vinto la sua prima Coppa d’Africa. Koulibaly e compagni sono riusciti ad avere la meglio sull’Egitto ai calci di rigore al termine di una sfida che non ha regalato reti nei primi 120′, ma poi dagli undici metri la squadra egiziana non è stata precisa.

Una vittoria meritata visto che il portiere avversario è stato eletto come il migliore in campo al termine di una partita, come detto, molto combattuta. Al terzo posto il Camerun.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La finale della Coppa d’Africa 2022

E’ stata una finale, come detto, molto combattuta. La prima occasione è capitata al Senegal, ma Mané dal dischetto è stato impreciso. Il portiere egiziano, grazie anche ai consigli di Salah, è riuscito a ipnotizzare dagli undici metri il giocatore avversario.

La sfida è proseguita con diverse occasioni, ma il match non si è sbloccato. Ai rigori, però, l’Egitto, a differenza di quanto successo in precedenza, non è stato preciso. L’errore decisivo è stato commesso da Lasheen mentre Mané questa volta è stato preciso regalando la prima Coppa d’Africa alla sua nazione dopo un cammino perfetto.

Pallone calcio
Pallone calcio

Terzo posto per il Camerun

Al terzo posto della Coppa d’Africa il Camerun. Onana e compagni sono riusciti ai calci di rigore di superare il Burkina Faso e salire sul podio. E’ stata una partita molto divertente visto che i primi 120 minuti si sono conclusi sul risultato di 3-3.

Per i camerunensi è un risultato sicuramente importante anche se gli obiettivi di inizio competizione erano sicuramente differenti visto che si sperava di sfruttare il fattore tifo per andare a conquistare il titolo. Ma l’equilibrio e qualche errore di troppo non ha permesso ai padroni di casa di vincere il trofeo.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 06-02-2022


Juventus-Verona 2-0: vincono i nuovi acquisti, Vlahovic e Zakaria in rete

Juventus, Allegri: “Ha iniziato non benissimo, deve migliorare sugli stop”