Vince la Juventus con una grandissima prestazione di squadra ma soprattutto grazie ai nuovi acquisti: Vlahovic e Zakaria.

Juventus che arriva al posticipo di questa domenica con il tridente dei sogni: Dybala, Morata e il nuovo atteso acquisto Dusan Vlahovic. Proprio quest’ultimo troverà subito la rete facendo esplodere lo stadio.

Dall’inizio anche Zakaria, autore di una buona partita nel ruolo di mezzala prima destra e poi sinistra. La partita inizia con il furore agonistico bianconero che vuole sbloccare la partita, ma il Verona si difende discretamente bene. Sale il ritmo, Dybala da trequartista tocca molti palloni, uno è quello giusto che manda in profondità con un filtrante Dusan Vlahovic, che, come nei sogni, segna con un delicatissimo pallonetto di sinistro. 1-0 Juventus. L’attaccante ha altre due occasioni ma non riesce ad esplodere adeguatamente il suo sinistro.

Juventus Stadium
Juventus Stadium

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il secondo tempo della partita: Zakaria

Ripresa che inizia con la Juventus che vuole il raddoppio, ma Il Verona è vivo attacca. Depaoli e Lasagna provano a creare difficoltà ma niente di estremamente pericolo se non un colpo di testa fuori. Chiellini ha un torci collo ma resta in campo.

Morata spacca il campo con la sua corsa, serve in corsa l’inserimento di Zakaria che fredda il portiere, 2-0 Juventus. Il secondo sogno dei bianconeri è realizzato, entrambi i nuovi acquisti vanno a segno. Dybala esce dopo una bella prestazione ma non è contento del cambio, cose da campo, tutti vogliono segnare. Nel finale Lasagna non trova la porta da buona posizione, mentre Zakaria esce per un leggero infortunio ma non dovrebbe essere nulla di grave. Non succederà più nulla, vince la Juventus, vincono i nuovi acquisti.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 06-02-2022


Serie A, la Juve batte il Verona. Bene il Napoli, perde l’Atalanta

Il Senegal vince la sua prima Coppa d’Africa, Egitto battuto ai calci di rigore