Da Aurora a Ilary, i primi nati nel 2021. Sono tre i bambini venuti alla luce subito dopo lo scoccare della mezzanotte.

ROMA – Da Aurora a Ilary, chi sono i primi nati nel 2021. Il record è conteso da tre bambini. Dall’ospedale Cristo Re di Roma hanno annunciato la nascita di Alessandro (un piccolo di 4 hili e 100 grammi) alle 00:00:01. Il piccolo, hanno precisato dal nosocomio della Capitale, “gode di ottima salute e ha salutato il nuovo anno con un vagito“.

Un primato condiviso con Aurora, nato nella casa di cura romana Santa Famiglia e Ilary venuta alla luce in Salento.

I primi nati nel 2021

E’ stata una prima notte dell’anno con diversi bambini venuti alla luce. Un minuto dopo la mezzanotte a Foligno è nato Elia. Questo particolare record in Campania è detenuto dalla provincia di Avellino per la nascita di Nicolò

In Sardegna è venuto alla luce Nicolò poco dopo la mezzanotte. Un po’ in ritardo rispetto ai suoi coetanei Ettore, nato all’ospedale Mauriziano di Torino. Tutti i piccoli stanno bene e si preparano a tornare a casa per abbracciare tutti i parenti. La pandemia, infatti, non ha permesso ai familiari di salutare per la prima volta i bambini venuti alla luce nei primi giorni del 2021.

Insulti razzisti in Liguria

La nascita dei bambini in Liguria ha portato ad insulti razzisti. Molti utenti hanno scritto frasi xenofobe sotto il post del governatore Toti che dava il benvenuto ad un neonato di colore. E’ intervenuto lo staff del presidente per cancellare tutti i commenti e mettere fine a quanto stava succedendo.

Il 2021 l’anno della speranza e della ripartenza

Nascite che hanno un significato molto particolare. L’intero mondo si è messo alle spalle un 2020 molto difficile e caratterizzato dalla pandemia. La speranza di tutti è quella di poter ripartire il prima possibile.

E la venuta alla luce di questi bambini potrebbe essere il simbolo di una rinascita dopo un periodo davvero difficile. Il mondo è pronto a ripartire e il ritorno alla normalità dovrebbe avvenire tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno. Come detto dal premier Conte nel suo messaggio di fine anno, è arrivato il momento di riprenderci le nostre vite dopo un anno complicato.


I personaggi famosi morti nel 2020

Vendita di armi all’Egitto, i genitori di Giulio Regeni presentano una denuncia contro il governo