"Chiara Ferragni non esiste più": la Lucarelli non perdona
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

“Chiara Ferragni non esiste più”: la Lucarelli non perdona

Chiara Ferragni

La morte di Chiara Ferragni, vista come influencer di successo. La penna graffiante, Selvaggia Lucarelli, non perdona.

Continua la campagna alla ricerca della verità su Chiara Ferragni e Fedez da parte di Selvaggia Lucarelli. La donna, uscita in queste ultime ore con il suo libro ‘Il vaso di Pandoro’, anche in tv non si è sottratta dal dare alcuni giudizi sulle recenti vicende che hanno coinvolto gli ormai ex Ferragnez. Su La7, a Piazzapulita, la penna graffiante ci è andata giù pesante.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Selvaggia Lucarelli
Selvaggia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli affonda Chiara Ferragni

Nel corso del suo intervento su La7, la Lucarelli parlando con Corrado Formigli non ha fatto sconti ai Ferragnez, rinominati “FerragnEX”. La giornalista, infatti, ha commentato senza mezze misure le recenti vicende che hanno coinvolto i due soffermandosi soprattutto sull’imprenditrice digitale. “Credi che Chiara Ferragni non tornerà a galla sui social, non potrà fare questo lavoro in futuro?”, ha domandato alla Lucarelli, il conduttore.

Dal canto suo, la donna non ha avuto dubbi: “Intanto mi verrebbe da dire… quale lavoro Corrado? Io credo una cosa, che Chiara Ferragni non abbia ancora realizzato che Chiara Ferragni (inteso come personaggio dei social e influencer ndr) è morta, nel senso che quella che esisteva prima non potrà esistere mai più. Lei dovrebbe ripartire da zero, non può pensare di recuperare, diciamo così, il suo ruolo sui social come era prima”. 

“Mai più come prima”

Il concetto espresso in modo molto forte in diretta tv è stato poi analizzato con altri dettagli e spiegazioni: “Io quando penso a lei, penso ad una sorta di prestigiatore, di mago che è sul palco. Sta facendo una magia, incanta tutti due, quattro ore, tutti le credono, tutti credono a quello che sta facendo. Ad un certo punto si scopre la doppia cucitura della manica, il doppiofondo del cilindro e s’intravede la carta o il topolino”, ha proseguito la Lucarelli.

“Non puoi più chiedere al tuo pubblico di continuare a crederti e andare avanti con il tuo numero come se niente fosse. Devi cambiare numero. Io credo che lei non possa più fare l’influencer come l’ha fatta prima, ma, naturalmente, non credo che non abbia una seconda opportunità. Tra l’altro credo che disponga di molti soldi, quindi possa gestirli in molti modi, può fare l’imprenditrice molto bene”.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 17 Maggio 2024 14:27

Santanchè, il prestito per l’emergenza Covid: che fine hanno fatto i soldi

nl pixel