Tragedia nel veronese, dove una veterinaria di 25 anni perde la vita in seguito ad uno schiacciamento di una mucca.

Si era laureata quest’anno alla facoltà di medicina e veterinaria, quando la tragedia di stamattina ha visto la morte di Chiara Santoli. Si era recata in un allevamento di bovini nel veronese, quando un movimento brusco della mucca l’ha intrappolata e schiacciata fatalmente. Il medico che era con lei per i controlli di routine sugli animali ha cercato di rianimarla, ma le condizioni della giovane erano troppo gravi.

Mucca
Mucca

Era originaria di Rovereto (Trento), la giovane veterinaria che è rimasta schiacciata mortalmente da una mucca che stava visitando in una stalla. Accade stamattina, in una stalla in provincia di Verona, quando la ragazza è morta all’istante per un “trauma da schiacciamento”. Chiara Santoli aveva solo 25 anni e si era laureata alla facoltà di medicina e veterinaria.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’accaduto

Si trovava in un piccolo allevamento di bovini all’interno dell’agriturismo “Corte Vittoria”. Poco prima delle 10:00 di questa mattina, Chiara è stata colpita dall’animale cadendo a terra. Non ha avuto il tempo di sollevarsi a causa di un movimento improvviso della mucca che l’ha schiacciata tra la ringhiera e il box della stalla.

La mucca non era ancora stata soggetta ad alcuna pratica che avrebbe potuta infastidirla, ma un semplice movimento inaspettato ha messo fine alla vita della giovane veterinaria. Dopo essere stata colpita all’addome, Chiara è crollata a terra ed è stata soccorsa dai presenti che hanno chiamato il 118. Il dottor Buniotto, che era arrivato con lei in allevamento, è riuscito a rianimare la 25enne, ma le lesioni subite erano troppo gravi rendendo così vano anche l’intervento dei sanitari.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 04-11-2022


Yara Gambirasio: Bossetti chiede revisione del processo

40enne trovato morto dopo una notte passata a bere