E’ Sonny Colbrelli il vincitore della Parigi-Roubaix. L’italiano sul traguardo ha preceduto Vermeersch e van der Poel.

ROUBAIX (FRANCIA) – La Parigi-Roubaix ritorna a parlare italiano a distanza di 22 anni. In questo 2021 magico Sonny Colbrelli, campione italiano ed europeo in carica, è riuscito a conquistare forse la Classica più importante del ciclismo al termine di una giornata davvero epica.

La pioggia e il fango hanno messo ancor di più in difficoltà i corridori, ma nel finale il bresciano è stato molto bravo a battere in volata il sorprendente belga Vermeersch e il grande favorito van der Poel. Quarto posto per l’altro italiano Gianni Moscon, davvero sfortunato.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Parigi-Roubaix 2021, Gianni Moscon non fortunato

E’ stata una Italia sicuramente protagonista in questa Parigi-Roubaix. Per quanto fatto vedere Gianni Moscon meritava la vittoria, ma in questa corsa ci vuole anche fortuna e il portacolori della Ineos non l’ha avuta. Una foratura e una caduta non gli hanno permesso di salire sul gradino più alto o almeno sul podio.

Quarto posto per lui, ma l’Italia ha dimostrato di esserci e in futuro potrà ritornare a competere per la vittoria di una delle Classiche più importanti di sempre. Per Colbrelli è la prima vittoria a Roubaix.

Italia
Italia

Sonny Colbrelli è l’undicesimo italiano a vincere la Classica francese

Colbrelli è l’undicesimo italiano a conquistare la Classica francese. Il primo è stato Serse Coppi, il fratello più piccolo di Fausto, nel 1949. L’anno dopo è stato proprio il campionissimo a conquistare il successo mentre nel 1951 è toccato ad Antonio Bevilacqua. Nel 1966 il ciclismo azzurro è ritornato davanti a tutti con Felice Gimondi prima del tris consecutivo di Francesco Moser (dal 1978 al 1980).

Nuovo stop e nel 1995 Franco Ballerini ha conquistato la sua prima vittoria a Roubaix, bissata nel 1998. L’anno dopo è toccato ad Andrea Tafi, mentre nel 2021 a Sonny Colbrelli.

ultimo aggiornamento: 03-10-2021


Volley, Conegliano inarrestabile: poker consecutivo in Supercoppa

Tennis, bis consecutivo di Sinner al torneo ATP di Sofia