Wuhan, 4 nuovi positivi al coronavirus. La Cina "importa" 16 nuovi casi
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Cina, timore a Wuhan: quattro nuovi casi di coronavirus

Coronavirus mappa

Wuhan, città focolaio del coronavirus, registra 4 nuovi casi. La Cina teme il contagio da ritorno, con 16 positivi rientrati dall’Estero.

PECHINO – Il Covid-19 ha avuto il suo focolaio a Wuhan. E dopo che nei giorni scorsi i nuovi contagi si erano arrestati, adesso emerge la notizia di nuovi 4 casi positivi al coronavirus.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Wuhan, timore contagio di ritorno

La Commissione sanitaria nazionale della Cina ha infatti segnalato 20 nuovi contagi nella giornata di sabato, di cui 4 a Wuhan, appunto, e 16 importati dall’estero (saliti a 111 totali), che sono risultati in maggioranza per il secondo giorno di fila. Adesso le autorità temono il ‘contagio di ritorno‘.

https://www.youtube.com/watch?v=IB9KcVzM9nY

I numeri in Cina

Nella giornata di sabato si sono registrati 10 morti in più, tutti nell’Hubei. Altri 1.370 pazienti sono stati dimessi venerdì dagli ospedali, portando la percentuale di guarigione sugli 80.844 contagi certi, all’82,76%.Tra i 16 nuovi casi importati dall’estero e accertati sabato, 5 sono relativi a Pechino, 4 allo Zhejiang, 3 a Shanghai e al Gansu, e uno al Guangdong. Tutte le municipalità e le province interessate dal fenomeno hanno rafforzato i protocolli sugli accertamenti medico-sanitari dei visitatori in arrivo dall’estero, soprattutto da Paesi duramente colpiti dal coronavirus. Con i 1.370 pazienti dimessi ieri dagli ospedali, i guariti sono 66.911. Mentre sui contagi complessivi di 80.844, la quota di decessi è di 3.199 unità.

Scarica QUI la guida con le misure di prevenzione e contenimento del COVID-19

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2020 11:13

Coronavirus, il Consip ordina 3.800 ventilatori polmonari

nl pixel