Isernia e dintorni: cinque luoghi da visitare in Molise in inverno

Tra storia e natura, le meraviglie di Isernia, terzo centro del Molise per numero di abitanti, e di alcuni comuni limitrofi

Piccola, sottovalutata e spesso dimenticata, il Molise è una regione italiana ricca di sorprese. Non fosse altro che pochi, eccetto i molisani, sanno realmente cosa questo territorio verde e variegato ha davvero da offrire. Scopriamo insieme, dunque, cinque luoghi da visitare in Molise durante l’inverno.

Cinque luoghi da visitare in Molise: Bovanium Vetus a Pietrabbondante

Piccolissimo comune in provincia di Isernia, Pietrabbondante conserva uno dei siti archeologici di epoca sannitica meglio conservati in Italia. Precisamente in località di Calcatello è infatti possibile ammirare il complesso ellenistico-italico formato da due templi e un teatro molto ben conservato. E’ opinione diffusa che proprio qui sorgesse Bovanium Vetus, l’antica capitale del Sannio, anche se al riguardo è ancora aperta la contesa con il paese vicino di Bojano. Che sia o meno il centro della vita antica del popolo italico sannita, vale comunque la pena dare un’occhiata a queste vestigia dotate di grande fascino e mistero, immersi un paesaggio tipicamente molisano.

Cinque luoghi da visitare in Molise: Bagnoli del Trigno

Sempre in provincia di Isernia troviamo un altro piccolissimo centro abitato, Bagnoli del Trigno. Circondato da leggende sulla sua origine, Bagnoli offre due monumenti di grandissimo interesse storico-culturale: la Chiesa di San Silvestro, con il meraviglioso campanile costruito sullo sperone di una roccia; il castello di San Felice, che domina il paesino dall’alto e rende il tutto ancora più pittoresco e, in un certo qual modo, arcaico.

Cinque luoghi da visitare in Molise: Carovilli

Famoso per la raccolta di tartufo e per la “Isconda mariteta”, un piatto tipico formato da fette di pane intinte nell’uovo e fritte nello strutto, Carovilli è un altro comune molto caratteristico per posizione e fisionomia, in provincia di Isernia. Da visitare assolutamente la Chiesa di Santa Maria Assunta e la Chiesa Ammond, detta anche Chiesa sul Colle, essendo sita su un’altura.

Cinque luoghi da visitare in Molise: Monti della Meta

A cavallo tra Lazio, Abruzzo e Molise, i Monti della Meta prendono il nome dalla cima più appariscente del massiccio, che nelle sue punte più elevante supera i 2000 metri. E’ qui possibile dedicarsi agli sport invernali, o in alternativa godersi lo spettacolo offerto dalle Mainarde, i rilievi più bassi della catena montuosa.

Cinque luoghi da visitare in Molise: Isernia

Terzo comune della regione per numero di abitanti, Isernia sorge su un insediamento di età preistorica. Importantissima città sannita, Isernia offre tutto ciò che un turista può chiedere: storia, cultura, archeologia, religione, folclore, gastronomia. Da segnalare, tra le altre cose, la Cattedrale di San Pietro, costruita su un tempio pagano del III secolo a.C., la Fontana Fraterna, tra le più famose in Italia, vero simbolo della città, e il sito archeologico paleolitico di Isernia-La Pineta, risalente ad addirittura 700mila anni fa.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 18-01-2017

Mauro Abbate

X