Non solo cultura, Città del Vaticano sa anche divertire e intrattenere: i cinque migliori pub.

Sicuramente uno de luoghi più suggestivi in Italia – ma non solo – Città del Vaticano offre piacevoli sorprese anche per quanto riguarda l’intrattenimento serale, con i suoi locali che affacciano sulla piazza o sul Cupolone della magnifica basilica di San Pietro.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

I cinque migliori pub di Città del Vaticano:

Duecento Gradi – Apprezzabile la cucina con i suoi panini sempre buoni e originali, imperdibile il vino e vasta la selezione delle birre. Ideale per una serata in compagnia o semplicemente per un pasto rapido ma gustoso. Porzioni abbondanti e prezzi tutto sommato di mercato.

Saxophone Pub – Locale più elegante, piccolo ma accogliente, piacevole ma non formale. Il Saxophone piace per i suoi prezzi (bassi) messa a rapporto con la qualità (abbastanza alta). Buoni i drink, anche gli hamburger meritano di essere assaggiati se passate da quelle parti.

McQueen – Dotato di piccolo giardino, il McQueen si presenta semplice, alla mano e ha il grande pregio di farti sentire subito a tuo agio, a casa. Le birre sono degne di nota ma a spiccare sono i taglieri e i panini assortiti.

Makasar – Belli e accoglienti gli arredamenti in legno, grande assortimento di te (più di duecento) pronti ad accontentare davvero tutti i gusti. Anche gli amanti delle bevande alcoliche non rimarranno delusi. I prezzi, unica pecca, sono leggermente più alti rispetto alla media.

Birreria Martini – Locale in perfetto stile bavarese, piatti tradizionali preparati al momento e birre particolari pronte a stupire la clientela. Non molto frequentato in realtà, e questo è un peccato perché il locale meriterebbe qualcosina in più. Ci piace.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 01-06-2017


Cinque Ristoranti etnici migliori di Stoccolma, gusti latini e asiatici

I ristoranti miglior di Campobasso: un viaggio nella tradizione molisana