Sono state pubblicate online le dichiarazioni dei redditi di molti membri del governo. Comanda Giulia Bongiorno, secondo il premier Giuseppe Conte.

ROMA – Sono stati pubblicati sul sito di Palazzo Chigi le dichiarazioni dei redditi del 2017 di alcuni membri del governo giallo-verde. Al momento solamente metà dei membri ha aderito all’amministrazione trasparente ma c’è tempo fino a fine agosto 2018 per partecipare a questa iniziativa.

Al comando in questa speciale classifica c’è il ministro della Funzione Pubblica, Giulia Bongiorno, che ha fatturato un reddito nel 2017 di quasi 4 milioni di euro, a cui si aggiungono proprietà e pacchetti azionari. Alle sue spalle troviamo il premier Giuseppe Conte con un imponibile pari a 370.314 mila euro. Il presidente del Consiglio guadagnerà circa 115 mila euro annuali per ricoprire questo in carico. Il podio viene completato dal sottosegretario per gli Affari UE, Luciano Barra Caracciolo, con una cifra di 179.343 euro.

Governo, ecco quanto dichiarato da Matteo Salvini e Luigi Di Maio

A questa particolare iniziativa ha partecipato anche il vicepremier Matteo Salvini. Il leader del Carroccio ha un reddito di oltre 100 mila euro dovuto al ruolo di europarlamentare e alla vendita del libro Secondo Matteo. Più dettagliato il rapporto di Luigi Di Maio che ha messo online anche quello della sua famiglia: il ministro ha un imponibile che supera di poco i 102 mila euro. Quello del padre si aggira intorno agli 88 euro mentre quello della madre si attesa intorno ai 52 mila euro. La sorella Rosalba ha un reddito di 7 mila euro mentre quello del fratello Giuseppe è pari a zero.

Salvini e Di Maio
Luigi Di Maio e Matteo Salvini (fonte foto: https://www.facebook.com/Alessandro-di-Battista-Luigi-di-Maio-FANS-PAGE-provincia-Brindisi-847093732022844/)

Questa speciale classifica viene chiusa dal ministro dei Rapporti con il Parlamento e la Democrazia Diretta, Riccardo Fraccaro, che ha dichiarato un imponibile di poco più di 93 mila euro. Una scelta di pubblicare la propria dichiarazione di redditi da parte del governo che è la conferma della linea di trasparenza che il MoVimento 5 Stelle ha sempre dichiarato. Non è esclusa la partecipazione di altri membri a questa iniziativa.

fonte foto copertina http://www.quirinale.it/elementi/Elenchi.aspx?tipo=Foto


Diciotti, ecco come Salvini ha bloccato lo sbarco dei migranti

Genova, Danilo Toninelli assicura: “Il governo non arretrerà di un millimetro”