Colori regioni, l’ordinanza di Speranza di venerdì 14 maggio: solo la Valle d’Aosta in arancione.

ROMA – Il ministro della Salute Speranza venerdì 14 maggio 2021 ha firmato la nuova ordinanza sui colori delle regioni. L’Italia si dipinge sempre più di giallo con la sola Valle d’Aosta che resta arancione per altri sette giorni. Il passaggio con la fascia con meno restrizioni, infatti, era avvenuto la scorsa settimana e così si è deciso di confermare, nonostante il forte pressing della Regione, la fascia arancione.

Un’ultima settimana di ‘sacrificio’ per la Valle d’Aosta, destinata a passare in zona gialla dal 24 maggio. Ad oggi anche con i nuovi parametri l’Italia si confermerà tutta gialla.

La mappa dell’Italia dal 17 maggio

E’ un’Italia che si tinge sempre più di giallo. Da lunedì 17 la solo Valle d’Aosta dovrà restare ancora per un’altra settimana in zona arancione. Il monitoraggio ha confermato un trend stabile in Italia per quanto riguarda l’indice Rt, mentre l’incidenza continua a scendere e si avvicina sempre a quella quota di 50 casi su 100mila abitanti. Ecco il quadro che si presenterà nella terza settimana del mese:

Zona bianca – Friuli Venezia Giulia, Trento, Bolzano, Veneto, Piemonte, Lombardia, Ligura, Emilia Romagna Toscana, Lazio, Abruzzo, Umbria, Marche, Campania, Molise, Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia, Sardegna

Zona arancione – Valle d’Aosta

Coronavirus
Coronavirus

Speranza: “Presto si ripartirà”

Sarà un weekend di riflessione per il premier Draghi in vista della cabina di regia di lunedì 17. Una riunione nella quale si discuterà di riaperture. “Presto si ripartirà – ha detto il ministro Speranza riportato dal Corriere della Serasi ritornerà nei cantieri, nelle fabbriche, nei luoghi di discussione e questa è una cosa grande e bella. Oggi possiamo dire che si riapre perché siamo stati attenti e prudenti e dobbiamo esserlo ancora, perché non vogliamo tornare indietro […]“. La discussione è ancora aperta e nessuna decisione sarà presa prima del confronto con gli altri partiti.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 15-05-2021


Elezioni Milano, la decisione di Gabriele Albertini

Salvini: “Serve una riforma della giustizia. Letta? Quello che pensa mi interessa zero”. E sulle riaperture: “Basta coprifuoco”