Se state programmando un viaggio in Piemonte, ecco come arrivare a Torino con qualsiasi mezzo: in auto, in pullman, in treno o in aereo.

Torino, anche se spesso viene sottovalutata o ignorata, è una delle città più belle d’Italia. Ricca di storia, di arte, di cultura, di parchi e paesaggi naturali imperdibili e anche di magia, ogni anno attira sempre più turisti da ogni parte del mondo. Se anche voi avete in programma un viaggio di piacere (o se invece dovete recarvi per lavoro) nel capoluogo piemontese, nonché prima Capitale d’Italia, questa guida potrà esservi utile. Vediamo infatti come arrivare a Torino con ogni mezzo possibile.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Come arrivare a Torino in auto

Ci sono cinque autostrade che arrivano a Torino, terminando nella sua tangenziale. Pe raggiungere il capoluogo di regione del Piemonte potente prendere:

Torino
Torino

A4 Torino-Milano (se arrivate dalla Lombardia ma anche dal Veneto, dal Trentino o dal Friuli Venezia Giulia)
A21 Torino-Piacenza (se arrivate dall’Emilia Romagna)
A6 Torino-Savona (se arrivate dalla Liguria, dalla Toscana)
A5 Torino-Ivrea (se arrivate dalla Valle D’Aosta)
A32 Torino-Frejus (se arrivate dalla Francia).

Inoltre si può raggiungere Torino in auto attraverso alcune strade statali:

N.10 Padana Inferiore (Torino-Moncalieri-Alessandria-Piacenza-Cremona-Mantova-Monselice)
N.11 Padana Superiore (Torino-Chivasso-Vercelli-Novara-Milano-Brescia-Padova-Venezia)
N.20 Del Colle della Maddalena (Torino-Borgo San Dalmazzo-Confine Francese del Colle)
N.23 Del Colle di Sestrieres (Torino-Stupinigi-Pinerolo-Sestrieres-Cesana)
N.24 Del Monginevro (Torino-Susa-Cesana-Monginevro-Francia)
N.25 Del Moncenisio (Torino-Collegno-Susa-Moncenisio)
N.26 Della Valle d’Aosta (Torino-Chivasso-Ivrea-Aosta-Piccolo San Bernardo)
N.27 Gran San Bernardo (Torino-Aosta-Gran San Bernardo)
N.10 Padana Inferiore verso la Liguria (Torino-Alessandria-Novi L.-Genova)

Come arrivare a Torino in treno

La stazione principale di Torino è Porta Nuova, in cui arrivano treni da tutta Italia (Freccerosse e Italo compreso) e si trova in centro città con l’uscita principale in corso Vittorio Emanuele II 53, di fronte a piazza Carlo Felice (uno dei primi luoghi da vedere a Torino).

L’altra grande stazione, nella quale si fermano anche tutti i treni ad alta velocità che poi arrivano a Porta Nuova è la stazione di Porta Susa (qui arrivano anche i treni dalla Spagna e dalla Francia). Anche questo stazione si trova in centro città.

La testa stazione è Torino Lingotto, nella quale arrivano e partono i treni da e per Roma, Genova e Firenze (ma non alta velocità). Si trova in via Pannunzio 1, lontano dal centro storico.

Come arrivare a Torino in aereo

L’aeroporto di Torino è il Sandro Pertini che si trova a Caselle Torinese, dal quale partono e arrivano molti voli nazionali e internazionali. Dall’aeroporto si può poi raggiungere il centro città in taxi, con le navette che partono ogni mezz’ora e si possono prendere proprio di fronte all’aeroporto o con i treni della linea Torino-Ceres che non portano alle principali stazioni della città ma alla più periferica Stazione Dora che si trova in Piazza Baldissera.

Come arrivare a Torino in pullman

Si può infine raggiungere anche il capoluogo piemonte in pullman. I due terminal principali da dove partono e arrivano i bus per le altre città italiane e anche europee sono in:

Terminal di corso Bolzano, di fronte alla stazione ferroviaria di Porta Susa, di cui partono e arrivano i pullman dagli aeroporti di Milano e Bergamo, da altre località del Piemonte, dalla Liguria e dalla Valle D’Aosta.

Terminal di corso Vittorio Emanuele II 131/h: da cui partono e arrivano anche tutti i Flixbus per e dalle varie città europee oltre che italiane, come Roma, Firenze, Milano, Venezia ecc.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 04-05-2022


Cos’è e perché è importante la Transnistria

Tutti i siti per scaricare musica gratis legalmente