Volete ascoltare il vostro messaggio audio su WhatsApp prima di inviarlo? E’ possibile farlo, vediamo come.

Gli audio WhatsApp sono uno degli strumenti più apprezzati (ma anche tra quelli più detestati) della celebre applicazione di messaggistica. Da quando sono stati inseriti hanno avuto un grande successo e sono anche cambiati, evolvendosi, nel corso del tempo. Tra le funzioni aggiunte c’è anche quella che permette di ascoltare l’audio WhatsApp prima di inviarli: una funziona molto utile perché permettere eventualmente di cancellarli e rifarli nel caso in cui si dovesse dimenticare di dire qualcosa.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Audio WhatsApp, ascoltare prima di inviare: come fare?

Ma come ascoltare gli audio WhatsApp prima di inviarli? Per prima cosa, se non lo avete ancora fatto, è necessario aggiornare l’App e scaricare l’ultima versione dell’Apple Store o dal Google Play Store (a seconda che si abbia un iPhone o un dispositivo Android).

WhatsApp desktop e mobile
WhatsApp desktop e mobile

Una volta aggiornata l’applicazione non dovrete fare altro che registrare un normale audio, prima di inviarlo, scorrendo lungo la barra che indica la durata dell’audio potrete decidere se riascoltarlo interamente oppure solamente un pezzo. Basta selezionare il punto da cui si vuole far partire la registrazione. Se l’audio è come lo volevate, allora non dovrete fare altro che inviarlo.

WhatsApp audio: le funzioni

Quella che permette di ascoltare gli audio WhatsApp non è l’unica opzione in funzione per quel che riguarda gli audio. Da tempo, infatti, c’è anche un’altra funzione che è molto apprezzata: quella che permette di velocizzare gli audio (e quindi l’ascolto) a tre diverse velocità.

Si comincia, ovviamente, da 1X, ossia la riproduzione a velocità normale. La velocità di registrazione, per intenderci. Possiamo accelerare passando alla riproduzione 1,5X (leggermente più veloce) e arrivando ad ascoltare il messaggio al doppio della sua velocità iniziale con il 2X.

Questa è una funziona che è molto apprezzata soprattutto quando ci si ritrova a dover ascoltare audio molto lunghi, di diversi minuti: in questo modo è possibile risparmiare diverso tempo.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 22-08-2022


Intelligenza artificiale: come cos’è, come funzione e dove viene applicata

Come inviare messaggi che scompaiono su WhatsApp