Cambiare data e ora in Windows 10 è un’operazione semplice, ma non banale. Questo perché dalla data di sistema dipende, per esempio, anche la sicurezza del nostro PC.

Le opzioni di data e ora all’interno di Windows 10 solitamente vengono configurate durante l’installazione del sistema operativo. Se durante l’installazione si dispone di una connessione a Internet il sistema operativo farà tutto quanto da solo, impostando in maniera automatica in base alla posizione calcolata tramite il proprio indirizzo IP. Ma se per qualsiasi motivo dobbiamo cambiare data e ora in WIndows 10 in modo manuale, ci sono diverse cose che dobbiamo sapere.

Internet infatti non sempre in condizioni di supportarci: a volte data e ora cambiano per motivi “misteriosi”, quasi sempre legati a malfunzionamenti o problemi di sicurezza. Inoltre in alcuni casi potrebbe servirci intervenire anche in mancanza di una connessione a Internet.

Per esempio, come facciamo se invece viaggiamo tra nazioni molto diverse e distanti tra loro, magari con un calendario unico? È necessario andare ad impostare più orologi o cambiare i formati orari. Qualsiasi computer infatti è in grado di mantenere data e ora di sistema aggiornati grazie alla batteria tampone del BIOS, ma non può “fare miracoli” per esempio se cambiamo continente senza avere collegamento a Internet e geolocalizzazione, oppure se le informazioni risultano errate come abbiamo visto poco sopra.

Fortunatamente Windows è pieno di strumenti per farci adattare a queste cose senza farci installare nessun programma di terze parti.

Lo strumento che regola la data e l’ora in Windows 10 è molto duttile, capace di diverse funzioni e in grado di supportare più orologi contemporaneamente, anche legati a diversi fusi orari. Vediamo insieme come fare per cambiare l’ora in Windows 10.

Come cambiare data e ora in Windows 10 dalle impostazioni

Uno dei modi più semplici per cambiare data e ora all’interno di Windows 10 è quello di utilizzare l’apposito pannello delle impostazioni.

Per farlo facciamo clic col tasto destro sul menu start e poi selezioniamo impostazioni, in alternativa possiamo richiamare le impostazioni attraverso la scorciatoia da tastiera WIN + I, oppure usare uno dei numerosi altri metodi.

Una volta fatto digitiamo nella barra di ricerca data per far comparire varie opzioni tra i risultati di ricerca: facciamo clic su modifica data & ora per aprire la finestra corrispondente.

Disattiviamo l’interruttore con scritto imposta data & ora automaticamente per attivare la possibilità di effettuare una modifica manuale poi facciamo clic sul pulsante modifica sotto la voce imposta la data e l’ora manualmente per iniziare a mettere mano ai parametri di nostro interesse.

Selezioniamo data e ora in base ai parametri che ci interessano e poi facciamo clic su modifica. In questo modo avremo cambiato l’orario manualmente.

Il pannello delle impostazioni ci permette di modificare il fuso orario, sincronizzare l’orologio, attivare/disattivare l’ora legale o anche mostrare calendari aggiuntivi come quelli cinesi.

Un altro modo rapido per accedere alle impostazioni di data e ora è fare clic col tasto destro sull’orologio che troviamo vicino alla barra delle notifiche, in basso a destra nello schermo.

Dalla serie di opzioni che compariranno facciamo clic su modifica data/ora per aprire la stessa finestra di cui abbiamo parlato sopra.

Come cambiare l’ora in Windows 10 dal Pannello di controllo

Un altro modo per poter cambiare l’ora in Windows 10 fa gli occhioni dolci a chiunque sia cresciuto a pane e vecchie versioni di Windows.
Per cambiare l’ora infatti ci basterà semplicemente interagire con il pannello di controllo.

Per prima cosa apriamo il pannello di controllo: per farlo possiamo cercare l’omonima voce nel menu start o richiamare la finestra esegui attraverso la scorciatoia Win + R per poi digitare control panel e premere ok.

A pannello di controllo aperto cerchiamo data e ora, nella visualizzazione per categorie è sotto la sezione orologio e area geografica mentre nelle altre è all’interno della voce data e ora.

Dalla finestra che si sarà appena aperta facciamo clic su modifica data e ora per aprire un pannello in cui scegliere questi due valori.

Se abbiamo bisogno di fare qualcosa di più complesso facciamo clic su cambia le impostazioni del calendario per aprire la finestra area geografica dove poter personalizzare ulteriormente il calendario o la sintassi di data e ora.

Grazie a questa finestra è possibile addirittura generare un formato di data personalizzato per ogni evenienza.

Come cambiare il fuso orario su Windows 10

Se abbiamo bisogno di modificare il fuso orario in Windows 10 dobbiamo seguire una procedura ben specifica.

Facciamo clic col tasto destro del mouse sul solito pulsante start e apriamo le impostazioni. In alternativa possiamo utilizzare la scorciatoia da tastiera WIN + I per aprire le impostazioni.

Esattamente come abbiamo fatto prima digitiamo nella barra di ricerca la parola data e facciamo clic sulla prima opzione.

Disattiviamo l’interruttore con scritto imposta fuso orario automaticamente e poi spostiamoci sotto, facendo clic sulla freccia vicino alla voce fuso orario.

A questo punto apriremo l’elenco di fusi orari disponibili, categorizzati secondo l’UTC e selezioniamo quello che preferiamo.

Se abbiamo disattivato l’impostazione automatica del fuso orario non ci dovremo nemmeno preoccupare d’impostare manualmente l’ora legale.

Come aggiungere orologi aggiuntivi in Windows 10

Se viaggiamo spesso e ci portiamo dietro il computer quello che possiamo fare per semplificarci la vita è impostare diversi orologi aggiuntivi, ognuno relativo al luogo del mondo diverso che andiamo a visitare.

Per poter aggiungere un orologio aggiuntivo c’è bisogno di una finestrella del pannello di controllo, fortunatamente raggiungibile anche dalle impostazioni di Windows 10.
Apriamo le impostazioni facendo clic destro sull’icona di Windows o utilizzando la scorciatoia da tastiera Win + I.

Dalla barra di ricerca digitiamo data e clicchiamo sul primo risultato di ricerca.

Ora dalla finestra che si sarà aperta facciamo attenzione alle opzioni che stanno nel lato destro e facciamo clic su aggiungi orologi per altri fusi orari.

cambiare data e ora in windows 10

Si aprirà una finestrella chiamata orologi aggiuntivi.
Qui potremo scegliere fino a due orologi extra da aggiungere alla nostra barra delle applicazioni.

Facciamo clic su mostra orologio per attivarne uno e definiamo il fuso orario e il nome dell’orologio.

Una volta fatto facciamo clic su applica e chiudiamo la finestra per goderci in basso a destra i nostri due nuovi orologi.

Fonte foto copertina: pixabay.com/it/vectors/sistema-operativo-windows-os-1995434/


Come disattivare le notifiche dei nuovi contatti su Telegram

Come pianificare lo spegnimento del computer in Windows 10