Come disinstallare un programma sul Mac? Ecco la guida che spiega come farlo in maniera rapida, semplice e sicura.

Se siete tra coloro che hanno deciso di passare da un computer Windows a uno della Apple è normale che all’inizio troviate qualche difficoltà, considerate le tante differenze che ci sono tra questi due mondi. Una delle domande che potreste porvi è: come disinstallare un programma sul Mac? Domanda questa abbastanza comune, considerato che il procedimento da fare è differente rispetto a quello dei computer Windows: in questa guida troverete tutte le risposte che cercate per disinstallare programmi dal Mac in maniera semplice, rapida e sicura.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Disinstallare le applicazioni sul Mac è facile, ma diverso da Windows

Molto probabilmente se ci troviamo spaesati è perché proveniamo da una piattaforma diversa, come Windows o Linux. La disinstallazione dei programmi e delle App in Mac Os in realtà è più intuitiva. Solo che l’abitudine gioca brutti scherzi. Oppure, se si tratta del nostro primo computer, il timore reverenziale può giocarci un brutto tiro.

Come disinstallare un programma sul Mac in un attimo

Il sistema più semplice e immediato per disinstallare un programma sul Mac è Cestinarlo, esattamente come se fosse un file o un documento. Per farlo dobbiamo solo aprire la cartella Applicazioni nel Finder.

Come disinstallare un programma_dal Mac Finder

Una volta che abbiamo trovato il programma che vogliamo disinstallare, trasciniamo l’icona sul cestino. In questo modo il programma verrà disinstallato. Inoltre, se cambiamo idea, lo potremo recuperare. Naturalmente fino a quando non ripuliamo il cestino.

Come disinstallare un programma_dal Mac cestino

Disinstallare applicazioni su Mac usando gli Uninstaller dedicati

Su Mac Os, cancellare i programmi spostandoli nel cestino è una soluzione semplice e piuttosto universale. Tuttavia alcuni programmi potrebbero lasciare alcuni residui di installazione. Capita soprattutto con i programmi datati o di terze parti, che a volte non sono realizzati a regola d’arte.

Se abbiamo dubbi, quello che possiamo fare è verificare se gli sviluppatori hanno incluso nel “pacchetto” anche un sistema di disinstallazione, o Uninstaller appunto, per la loro applicazione.

Il modo più rapido per saperlo è aprire la ricerca Spotlight e cercare la parola chiave Uninistaller o disinstalla seguita dal nome del programma. Nella stragrande maggioranza dei casi se non troviamo nulla in questo modo possiamo procedere con il cestino.

Come disinstallare un programma su Mac usando AppCleaner

Installare un programma con lo scopo di disinstallare altri programmi può sembrare un controsenso, ma molto spesso non è così. Nel mondo del freeware infatti esistono molte applicazioni che svolgono meglio i compiti che il sistema operativo non riesce a portare a termine in modo ottimale.

AppCleaner fa proprio questo, fornendo un modo più completo per disinstallare i programmi, eliminando anche tutte le code che le applicazioni si lasciano dietro quando vengono disinstallate.

Tutto dipende da come Mac OS gestisce i programmi installati. Infatti i file necessari possono essere archiviati nella libreria (che è una cartella nascosta) o in altre posizioni. Che di solito non vengono coinvolte nelle disinstallazioni. AppCleaner “insegue” queste code ed elimina completamente i file relativi al programma che vogliamo disinstallare, ripulendo completamente il nostro Mac.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 31-01-2022


Sgravi fiscali, cosa sono e come ottenerli

Come inviare denaro con Paypal