Come fare la brace: i consigli per la grigliata perfetta

Barbecue che passione. Come fare la brace: cosa fare e cosa evitare assolutamente. Gli errori più diffusi e i consigli.

Pasquetta fa rima con… brace. Nell’immaginario collettivo, tempo permettendo, il giorno di Ferragosto è quello da dedicare alle gite fuori porta, alle torte rustiche e al barbecue. Carne, verdure, pane, pomodori, Un’esplosione di sapori, odori e colori. Ma come si fa la brace? Ecco i consigli utili per una grigliata perfetta.

Come fare la brace con la carbonella

Il primo punto riguarda quello da usare per alimentare il nostro fuoco. La gran parte dei bracieri opta per l’accoppiata carbonella-diavolina, una garanzia che permette di raggiungere un buon risultato con il minimo sforzo. Il consiglio è quello evitare di usare liquidi infiammabili che potrebbero alterare il sapore delle pietanze.

Aperta la busta con la carbonella, dovrete distribuire bene la brace su tutta la superficie che utilizzerete per la cottura. Il rischio è altrimenti quello di avere una griglia poco omogenea, che potrebbe bruciare in alcune parti e non cuocere in altre.

Barbecue
Fonte foto: https://www.facebook.com/josien.schuttevaar

Cosa fare per una brace perfetta

La soluzione migliore sarebbe quella di accendere la carbonella senza la diavolina ma con la legna. Il coefficiente di difficoltà sale ma la perfezione non è facile da raggiungere.

Pochi sanno che è conveniente ungere la carne, bagnarla con olio di oliva prima di metterla sul barbecue. Questo consente di evitare che la carne si bruci.

In pochi sanno che per il barbecue conviene usare il sale grosso invce che quello fino.

Come fare la brace perfetta: il video.

Come fare la brace: quello che non devi fare

Un errore particolarmente diffuso è quello di girare continuamente la carne sul fuoco. Sbagliato, a meno che non si tratti di cosce o alette di pollo o carrè di agnello. per il resto bisogna girare la carne una sola volta a metà cottura.

Altro errore è quello di bucare la carne con forchette o forchettoni. In questo modo si fanno uscire acqua e succhi, e il sapore ne risente.

ultimo aggiornamento: 15-08-2019

X