Ecco tutto quello che c’è da sapere su Alexa: come funziona, cosa fa, a cosa serve, come usarla al meglio e alcuni trucchi e segreti.

E’ sempre più presente nelle case e ha ormai acquisito una grande notorietà, ma come funziona Alexa? Cosa fa di preciso? Se anche voi vi ponete queste domande o volete sapere come utilizzarla al meglio, siete arrivati nel posto giusto. L’assistente personale intelligente di Amazon può essere un utile strumento in grado di svolgere varie funzioni e di interagire con diversi altri dispositivi elettronici già presenti nelle vostre case.

Come funziona Alexa

Alexa è un’assistente personale vocale, questo vuol dire che per poterlo utilizzare (ovviamente dopo averlo configurato) non serverà altro che la vostra voce. Basterà pronunciare due semplici parole, “Hey Alexa“, per far sì che si attivi e risponda a qualsiasi vostra domanda o richiesta. L’utilizzo è molto semplice. Inoltre, collegandola al vostro smartphone o tablet (è indifferente che sia Android o iOS), potrete utilizzarla anche se non siete in casa e ordinargli di svolgere alcune attività, come ad esempio accendere o spegnere le luci, da distanza.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

alexa
alexa

Come configurare Alexa

Configurare Alexa è molto semplice. Per prima cosa dovete scaricare l’App Alexa dal vostro App Store (è presente sia su Android che iOS). Dopo aver scaricato e installato l’App, cliccate sul pulsante “Altro“, quello con le tre linee orizzontali, e selezionate “Aggiungi dispositivo“. Selezionate poi “Amazon Echo“, poi “Echo, Echo Dot, Echo Plus e altro ancora“. Seguite poi le istruzioni per la configurazione che vi appariranno sul vostro smartphone o sul vostro tablet.

Alexa: cosa fa

Cosa fa Alexa? Attraverso la connessione alla vostra rete Wi-Fi può fare ricerca su internet per rispondere a qualsiasi domanda gli venga posta, dalle curiosità alle previsioni del tempo passando per i programmi che fanno vedere in TV.

Ma non solo, Alexa può riprodurre vari brani musicali che prende dai cataloghi di Amazon Music, Spotify, Apple Music e molti altri ancora. Vi basterà chiederà “Alexa metti le canzone di xxx” o “Alexa riproduci la canzone xxx”.

Un’alta funzione di Alexa è quella di agenda. Potete dirgli di programmare un promemoria e vi avviserà nel giorno e nell’ora stabilità. Inoltre può anche essere utilizzata come sveglia.

Come accennavamo in precedenza, Alexa può essere collegata a diversi altri dispositivi della casa, come ad esempio lampadine Wi-Fi, prese smart, telecamere, termostati intelligenti e altri device ancora. In questo modo potrete utilizzarla per chiedergli di svolgere alcune attività come accendere o spegnare la luce, la televisione o altri dispositivi elettronici. Tutto sempre utilizzando la vostra voce. Grazie ad Alexa si possono inoltre inviare messaggi e effettuare chiamate via Skype.

Personalizzare Alexa: a cosa serve

A cosa serve Alexa quindi? Come abbiamo visto le funzione dell’assistente personale di Amazon sono quindi molteplici. Quello che forse non sapete è che si può anche personalizzare Alexa grazie alle varie skill che sono disponibili e che permettono di avere informazioni riguardo alle tematiche che più vi interessano. Le skill disponibili in italiano sono:

1) Nuovi arrivi
2) Affari e finanza
3) Bambini e ragazzi
4) Casa intelligente
5) Cibo e bevande
6) Consultazione ed informazione
7) Film e TV
8) Giochi e quiz
9) Informazioni utili sulle città
10) Meteorologia
11) Musica e audio
12) Notizie
13) Produttività
14) Salute e benessere
15) Sport
16) Stili e tendenze
17) Umorismo e curiosità
18) Utility
19) Viaggi e trasporti

ultimo aggiornamento: 14-10-2021


La webcam non funziona su Windows 11? Ecco cosa fare

Le migliori App contapassi per restare in forma