Regolare la webcam, per esempio in contrasto e luminosità in Windows 10 non è semplice come usarla. Per fortuna una piccola App ci viene in aiuto.

Le webcam dei computer portatili sono note per essere davvero povere di funzioni. Solitamente si accontentano di avere una risoluzione più o meno buona, adatta alle videochiamate o alle videoconferenze, fermandosi spesso lì e non arrivando agli autofocus delle webcam più moderne o alle potenzialità delle telecamere dei telefoni di fascia media. Regolare la webcam, insomma. rischia di essere laborioso.

A questo bisogna aggiungere una cosa molto importante: Windows 10 non fa esattamente un grande lavoro per permettere agli smanettoni di migliorare le prestazioni della propria webcam C’è un pannello nascosto per interagire e lavorare sulle webcam integrate dei laptop ma è tutto fuorché intuitivo da usare.

Per controbilanciare questo genere di problema qualcuno ha avuto in mente una buona idea: un’applicazione per poter accedere in maniera più semplice a quei parametri.

Vediamo insieme come fare.

Come fare per lavorare sul contrasto e la luminosità della webcam integrata.

Webcam Settings è un applicativo gratuito che fa al caso nostro e che ci permette di andare a modificare il contrasto e la luminosità di ciò che viene catturato dalla nostra Webcam. Il programma si scarica dalla pagina ufficiale ed è incredibilmente più semplice da usare rispetto al pannello integrato di Windows 10 (nonostante abbia praticamente le stesse funzioni).

Regolare webcam windows 10

Scarichiamo il file .exe e lanciamolo dalla cartella Download del nostro computer. Effettuiamo l’installazione e lanciamo poi il programma.

Una volta avviate Webcam Settings guardiamo nella parte alta della finestra e clicchiamo sulla freccia sotto Avalaible Webcams; qui selezioniamo quella che preferiamo (in caso avessimo due camere collegate al pc).

Regolare webcam windows 10

Clicchiamo poi su Settings per aprire un pannello con dentro un sacco di impostazioni. Troveremo una finestra con due schede: amplificatore di elaborazione video e regolazione fotocamera.

Nella prima scheda potremo trovare voci come luminosità, contrasto, tonalità, saturazione, nitidezza, gamma, etc, etc.
Nella seconda scheda potremo trovare voci come Zoom, Focus, Esposizione, Apertura, Panoramica e così via. Quali di questi valori siano modificabili dipende dalla qualità della webcam che andremo ad impostare: le webcam integrate solitamente permettono solo di modificare l’esposizione.

Regolare webcam windows 10

Mettendo il segno di spunta sui vari quadratini che compaiono sotto la categoria auto sarà possibile autoregolare le impostazioni secondo quelle che sono i valori migliori.
Senza segno di spunta sarà possibile per noi utenti agire manualmente su ogni singolo parametro, impostando la resa dell’immagine per come la preferiamo.

Quando abbiamo fatto clicchiamo sul tasto ok per salvare le impostazioni. Queste ultime impostazioni saranno utilizzate in maniera automatica da tutte le applicazioni che fanno uso di webcam.

Come riportare una Webcam alle contrasto e luminosità predefinite.

Se per un qualche motivo non siamo soddisfatti di come abbiamo impostato i valori di cui sopra non disperiamo, possiamo correre ai ripari e riportare tutto com’era in origine.

Per farlo apriamo di nuovo Webcam Settings, selezioniamo la nostra camera sotto Avalaible Webcams e apriamo la finestra Settings.

Dalla scheda Amplificatore di elaborazione video andiamo nella parte bassa della finestra e clicchiamo sul pulsante Predefinito.

Questo procedimento è valido anche per i valori presenti nella scheda Regolazione Fotocamera.

Fonte foto: pixabay.com/en/webcam-close-up-technology-camera-3371742/

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
guide manutenzione News tech Webcam windows 10

ultimo aggiornamento: 10-11-2020


Come si esce dalla modalità tablet in Windows 10

Come abilitare le schede verticali in Microsoft Edge e in Chrome