Le informazioni di sistema in Windows 10 sono state rimosse con l’ultimo aggiornamento. Ma possiamo raggiungere rapidamente la nuova versione.

Brutta notizia per tutti quelli che sono cresciuti utilizzando sistemi operativi Windows. Microsoft ha deciso di cambiare una delle schermate più iconiche del pannello di controllo, andandolo a nascondere all’interno delle più moderne impostazioni. Le informazioni di sistema in Windows 10 non sono state del tutto cancellate ma, bensì, collocata all’interno delle più moderne Impostazioni, quelle arrivate nel sistema operativo con l’adozione dell’interfaccia metro.

Nello specifico a compiere tale azione è stato l’aggiornamento di Ottobre 2020 di Windows 10. Vediamo insieme quali sono le cose che sono cambiate rispetto al passato, perché e dove andare ora per avere una rapida panoramica del nostro computer.

Diciamo insieme arrivederci ad un frammento storico del pannello di controllo.

L’aggiornamento di Ottobre 2020 ha rimosso soltanto una cosa dal pannello di controllo ed è proprio la schermata sistema integrandola altrove.
Questa pagina non faceva altro che fare un riassunto delle caratteristiche e dei componenti che si trovano all’interno del computer. Ai tempi di Windows Vista la pagina conteneva anche un pagellino su cui era possibile trovare una valutazione del proprio computer in termini di potenza da 1 a 5!

Oltre a ciò la schermata serviva da punto d’ingresso per alcuni strumenti molto importanti per la manutenzione di un computer: gestione dispositivi e le impostazioni di sistema avanzate.

Perché Microsoft ha rimosso la schermata sistema dal pannello di controllo?

La rimozione della schermata sistema dal pannello di controllo fa parte di un piano di migrazione dei comandi che Microsoft sta facendo sin dai primi vagiti di Windows 8, cercando di sostituire il pannello di controllo con le impostazioni.

Questo processo sta avvenendo in maniera lenta e graduale per cercare di far indispettire il minor numero di utenti possibili. Questo perché il pannello di controllo ed i suoi contenuti sono rimasti praticamente invariati per anni e anni.

Chiunque abbia una certa dimestichezza con il mondo di Windows sa quanto siano importanti gli strumenti contenuti all’interno del pannello di controllo, questo più di molti altri dati spiega e giustifica la lentezza del piano di migrazione.

Dove trovo le informazioni di sistema in Windows 10?

Se abbiamo bisogno di leggere qualche informazione sulla natura della macchina che stiamo utilizzando al momento, non ci resta che sfruttare una delle nuove schede presenti all’interno delle impostazioni.

In primis apriamo le impostazioni del nostro computer, usando uno dei soliti sistemi.

Impostazioni di Windows 10
Impostazioni di Windows 10

Dalle impostazioni selezioniamo la prima voce, Sistema.

Informazioni di sistema windows 10

Nella schermata che si apre scorriamo tutte le opzioni fino all’ultima, Informazioni sul sistema.

Informazioni di sistema windows 10

Questa pagina funge da vero e proprio sostituto per quello che avevamo imparato ad apprezzare all’interno del pannello di controllo.

Oltre a fungere da pagina riassuntiva riguardante l’hardware del nostro computer, essa ci permette di rinominare il dispositivo come preferiamo e ci permette anche di accedere a tutti gli strumenti che il pannello di controllo ci rendeva disponibili.

La voce gestione dispositivi, le impostazioni di sistema avanzate e tutti gli altri strumenti che avevamo imparato ad apprezzare all’interno della vecchia schermata sistema sono stati spostati sul fondo di questa specifica schermata.

Fonte foto copertina: pixabay.com/it/vectors/sistema-operativo-windows-os-1995434/

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
guide impostazioni manutenzione News tech windows 10

ultimo aggiornamento: 30-10-2020


Come silenziare le notifiche di WhatsApp per sempre

Come trasferire gratuitamente le nostre playlist