Le compagnie telefoniche sono state sanzionate dall’Agcom per aver cambiato liberamente i contratti ai propri clienti. Multa da 2 milioni di euro.

ROMA – Compagnie telefoniche sanzionate dall’Agcom. Non c’è tregua per le multinazionali di questo settore che nelle ultime ore hanno ricevuto una multa da 2 milioni di euro per aver cambiato liberamente i contratti ai propri clienti. La sentenza dell’Autorità apre una pagina importante nella telefonia visto che da ora in poi tutte le aziende non possono permettersi di modificare gli accordi a loro piacimento ma si devono rispettare dei principi.

Multa da 2 milioni di euro per tutte le compagnie telefoniche

Nessuna compagnia telefonica è stata esclusa da questa decisione dell’Autorità. Tim, Wind/Tre e Vodafone hanno ricevuto una sanzione da 2 milioni di euro per cambiare a loro piacimento i contratti e molto spesso a sfavore del cliente.

Non si tratta, fa sapere l’Agcom, del servizio in sé ma nel mirino è finito il fatto gli operatori l’hanno aggiunto forzosamente ai contratti telefonici, ossia senza il consenso del cliente. Si tratta una prima volta assoluta. Fino a questo momento mai nessuna azienda era stata sanzionata per questo motivo. Vedremo in futuro se ci saranno altre decisioni simili nei confronti di altre compagnie.

TIM
fonte foto https://www.facebook.com/pg/TimOfficialPage

Seconda multa in pochi giorni per la Tim

Agcom e Antitrust. Due multe in pochi giorni per la Tim che si è vista sanzionare per una cifra complessiva di quasi 7 milioni di euro. Ma questa volta nel mirino dell’Autorità sono finiti anche le altre compagnie telefoniche che dovranno cambiare il loro modo di lavorare per garantire maggiore tutela al cliente.

Un pugno duro già utilizzato in passato e non possiamo escludere che in futuro vengano emesse altre sentenze simili. Difendere il cliente dalle possibili truffe che potrebbero coinvolgere le compagnie telefoniche o multinazionali di altri settori.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/TimOfficialPage

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona

TAG:
agcom compagnie telefoniche economia telefonia tim

ultimo aggiornamento: 23-01-2020


Trump minaccia dazi sulle auto europee

Fisco, cambiano i vertici: Ruffini alle Entrate, Minenna al Demanio