Congresso delle Famiglie, scontro Lega-M5s. Di Maio: destra di sfigati

Congresso famiglia, via il patrocinio di Palazzo Chigi

Luigi Di Maio attacca la destra e la Lega sul Congresso delle Famiglie: “Se si tratta così la donna sono degli sfigati”.

ROMA – Non usa giri di parole Luigi Di Maio sul Congresso delle Famiglie, in programma dal 29 al 31 marzo a Verona, e che vedrà la partecipazione di alcuni esponenti del governo come Matteo Salvini e Lorenzo Fontana.

A Verona – dichiara il vicepremier ai microfoni della trasmissione Di Martedì – è una destra degli sfigati, se trattano così le donne. Se qualcuno della maggioranza va a quel congresso non rappresenta il governo ma solo la sua forza politica. Quella visione non è la nostra, chi vuole tornare indietro ne risponderà alla storia, neanche agli elettori. Non mi risulta che sia stata inoltrata una richiesta di patrocinio alla Presidenza del Consiglio“.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Congresso delle Famiglie, il mistero del logo della Presidenza del Consiglio

Le parole di Luigi Di Maio quindi sembrano smentire le voci girate nelle ultime ore sul patrocinio della Presidenza del Consiglio. Sul sito si annuncia il loro di Palazzo Chigi oltre quello del ministro per la Famiglia con Lorenzo Fontana che parteciperà in questi tre giorni.

Ma il governo non conferma, anzi fonti governative citate dai media parlavano di una revoca visto che parte della maggioranza non condivide questa posizione. Ma il Ministero gestito da Fontana smentisce qualsiasi passo indietro di Palazzo Chigi: “Non esiste nessuna richiesta di revoca del patrocinio al congresso di Verona. E’ spiacevole che la notizia emerga quando il ministro è in viaggio per New York dove parteciperà ad un evento all’ONU“.

La conferma della revoca arriva qualche giorno dopo direttamente da un post su Facebook del premier Conte: “Il patrocinio è stato concesso su iniziativa del ministro Fontana. Dopo un’attenta analisi gli ho comunicato di togliere il logo di Palazzo Chigi per determinate ragioni“. La comunicazione ufficiale da parte degli organizzatori è arrivata qualche ora dopo le parole del presidente del Consiglio.

Di seguito il post del premier Conte

Nei giorni scorsi sono sorte polemiche in merito al patrocinio concesso al World Congress of Families, che si terrà a…

Pubblicato da Giuseppe Conte su Giovedì 21 marzo 2019

ultimo aggiornamento: 22-03-2019

X