Per risolvere le cause più comuni di una connessione lenta nel nostro telefono bastano alcuni trucchetti. Ecco sette consigli per sistemare la connessione.

Non sempre una connessione lenta è dovuta a cause esterne. Anche se quando succede siamo abituati a pensare prima di tutto a un guasto o un problema dell’operatore, spesso la connessione Internet è lenta per colpa del nostro smartphone.
La buona notizia è che non serve essere tecnici esperti per risolvere il problema, ma basta usare le opzioni. Ecco cosa fare per velocizzare Internet sul nostro smartphone in pochi istanti.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Connessione lenta, cosa fare? Come prima cosa, un buon vecchio riavvio

Come sappiamo, molti informatici considerano il riavvio la panacea di tutti i mali. Il bello è che spesso hanno ragione anche quando si tratta di smartphone. Vale la pena di provarci, per due ottimi motivi. Il primo è che in questo modo il nostro telefono “spegne e riaccende” anche la connessione a Internet. Il secondo è la linea dati potrebbe sembrare lenta a causa della scarsità di memoria.

Verifichiamo che non ci siano dowload in corso

In generale sarebbe una buona idea scaricare gli aggiornamenti solo quando abbiamo a disposizione una rete WiFi, ma se lo facciamo anche sotto rete cellulare verifichiamo che non ci siano download o aggiornamenti in corso. Magari la nostra connessione non è lenta, ma è occupata da altre operazioni.

Impediamo alle App di usare la connessione

Può darsi che una (o più) App stiano usando la connessione in modo improprio, per una cattiva configurazione o un malfunzionamento. Se qualità della rete non è eccezionale, questo potrebbe “ingolfarla”. Proviamo a velocizzare la connessione disponibile bloccando l’accesso a Internet alle App. Su Android possiamo aprire le impostazioni, aprire Utilizzo DatiRete dati, poi aprire utilizzo della rete dati. Da qui potremo selezionare una qualsiasi App. Tocchiamo lo slider in corrispondenza di Dati in Background per impedire all’App di usare la rete dati quando non è attiva.

Connessione lenta android disattivare App

Su iPhone apriamo le Impostazioni, scegliamo Dati Cellulare. Nella finestra che si apre possiamo disattivare direttamente le App e decidere a quali impedire l’accesso alla rete.

Connessione lenta iPhone disattivare app
Fonte foto: support.apple.com/it-it/ht201299

Per risolvere i problemi con una connessione lenta non esiste una regola precisa, ma se abbiamo un po’ di tempo possiamo iniziare disattivando tutte le App e riattivandole progressivamente fino a quando la connessione resta accettabile.

Cellulare lento su Internet? Proviamo a spostarci

Gli smartphone sono a tutti gli effetti telefoni cellulari. E qualcuno di sicuro si ricorda ancora il periodo in cui bisognava trovare un punto dove “prendeva” per fare una telefonata. La connessione dati segue regole simili. E visto che le onde elettromagnetiche seguono regole proprie per le zone d’ombra, a volte basta spostarsi anche di pochi metri. In generale, se siamo al coperto proviamo a uscire all’esterno. Attenzione anche a tralicci dell’alta tensione e ripetitori: potrebbero disturbare il segnale.
In altri casi, potremmo doverci spostare un po’ di più. Non è la soluzione perfetta, ma probabilmente il centro assistenza del nostro operatore ci chiederà comunque di spostarci in una zona dove c’è campo.

connessione lenta rete cellulare
Fonte foto: pixabay.com/it/telecomunicazioni-cellular-rete-1693038/

Disattiviamo e riattiviamo la rete dati

Consideriamo questa soluzione come un “mini-riavvio”.Chiudere e riaprire la connessione dati permette di terminare eventuali connessioni rimaste aperte o sospese, anche dalla parte del fornitore. Inoltre, se siamo in una zona con buona copertura, c’è la possibilità che in questo modo il nostro telefono si “agganci” a una cella diversa, se quella precedente aveva problemi. Per massimizzare le possibilità di successo aspettiamo qualche minuto prima di riattivare la connessione dati. Un modo ancora più rapido per farlo è quello di accendere la modalità aereo e disattivarla dopo qualche minuto.

Resettiamo le impostazioni di rete

Se nessuna delle soluzioni sopra ha successo, possiamo provare a passare a quelle più radicali. Resettare le impostazioni di rete permette allo smartphone di trattare la connessione “come nuova” e quindi eliminare eventuali impostazioni sbagliate o corrotte.

Attenzione però: reimpostare le connessioni di rete può far “dimenticare” al telefono tutte le connessioni WiFi e Bluetooth. Teniamolo presente prima di provare questa soluzione.

Su Android, a seconda della versione, possiamo cercare la voce Reti e Internet, fare clic sul menu in alto a destra e scegliere di resettare la connessione. Se non troviamo questa opzione, cerchiamo in Backup e ripristino la voce reimpostazione della rete o Reimpostazione di rete.

Connessione lenta android reimpostazione rete

Su iPhone possiamo seguire il percorso suggerito dalla guida ufficiale: scegliamo impostazioni, poi generali e infine ripristina impostazioni di rete.

La connessione è ancora lenta? Proviamo a togliere e rimettere la SIM

L’Ultima possibilità in assoluto che abbiamo per provare a velocizzare la nostra connessione (o meglio, riportarla alla normalità), è quella di togliere e reinserire la scheda SIM dallo smartphone. Si tratta ovviamente di una soluzione piuttosto estrema e adatta ai “casi disperati”, ma potrebbe portare a qualche risultato.

Naturalmente facciamolo con il massimo della cautela: spegniamo lo smartphone, assicuriamoci di avere un piano di appoggio e così via.

L’ideale sarebbe poterla provare in un altro smartphone (o provare lo smartphone con un’altra SIM dello stesso operatore) per verificare eventuali guasti, ma purtroppo spesso questo non è possibile.

Fonte foto copertina: pixabay.com/it/lumaca-graffiti-animale-unreal-2013317/

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 05-07-2018


Chrome si blocca e blocca il computer, con la CPU al 100%. Come si risolve?

Sconti online, ecco il modo più facile per trovarli e ottenerli