Il Consiglio europeo del 25 e del 26 marzo. Il programma dei lavori. Sul tavolo vaccini, Russia e la questione del Mediterraneo.

Si è aperto il 25 marzo il Consiglio europeo che si concluderà nella giornata del 26 marzo. I leader dei Paesi Ue si confrontano su temi particolarmente delicati come la distribuzione dei vaccini contro il Covid e come le relazioni con la Russia.

Come evidenziato da Mario Draghi in occasione delle sue comunicazioni del 24 marzo, il Consiglio europeo assume particolare valore anche per l’intervento del Presidente degli Stati Uniti Joe Biden, atteso in occasione della Sessione straordinaria sulla cooperazione UE-USA del 25 marzo.

Draghi: “Europei ingannati da alcune case farmaceutiche”

Durante il suo intervento, il premier Draghi ha ricordato come “gli europei sono stati ingannati da alcune case farmaceutiche e non prendere provvedimenti sarebbe difficile da spiegare“.

Il presidente del Consiglio italiano, quindi, avrebbe condiviso la linea del blocco dell’export in caso di un mancato rispetto dei patti.

La gestione dell’emergenza coronavirus e i vaccini

L’accelerazione della produzione, consegna e diffusione dei vaccini resta essenziale per superare la crisi. Gli sforzi a tal fine devono essere ulteriormente intensificati. Sottolineiamo l’importanza della trasparenza e dell’estensione del regime di autorizzazione all’esportazione. Riaffermiamo che le aziende devono garantire la prevedibilità della loro produzione di vaccini e rispettare le scadenze contrattuali di consegna“, si legge nella bozza conclusiva riportata dall’Ansa.

“La situazione epidemiologica del Covid resta grave, anche alla luce delle sfide poste dalle varianti. Le restrizioni, anche per quanto riguarda i viaggi non essenziali, devono quindi essere mantenute per il momento, mentre deve continuare a essere garantito il flusso senza ostacoli di merci e servizi all’interno del mercato unico, anche utilizzando i corridoi verdi”, si legge ancora nella bozza.

Europa Unione europea
Europa Unione europea

Consiglio europeo, il programma

Di seguito il programma dei lavori del Consiglio europeo pubblicato sul sito di Palazzo Chigi.

Giovedì 25

Ore 13.00 – Prima sessione di lavoro sulla risposta alla pandemia di COVID-19, relazioni con la Russia e la situazione nel Mediterraneo orientale – Turchia.
Ore 20.45 – Sessione straordinaria sulla cooperazione UE-USA, con la partecipazione del Presidente degli Stati Uniti d’America, Joe Biden.

Venerdì 26

Ore 09.30 – Seconda sessione di lavoro dei membri del Consiglio europeo sul Mercato Unico, trasformazione digitale, Politica Industriale ed Economia.
A seguire l’Eurosummit.

TAG:
coronavirus primo piano vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 25-03-2021


Draghi: “La ricerca ci ha indicato la strada per uscire dalla pandemia”

Consiglio europeo, von der Leyen avverte AstraZeneca: “Recuperi il ritardo”