Contatti Gmail, come trovarli nella nuova interfaccia

Con l’arrivo della nuova interfaccia, i contatti Gmail sono stati spostati. O, per meglio dire, sono stati sistemati insieme a tutte le altre funzioni di Google. Ecco come raggiungerli.

I contatti Gmail sono una delle poche cose che, con l’arrivo della nuova Gmail, sono stati svantaggiati, almeno in apparenza. Infatti una volta erano disponibili in una posizione “segreta” ma comoda, facendo clic sul logo di Gmail in alto a sinistra.

Nella nuova interfaccia questa funzione è sparita, ma non è un grosso problema, anzi: in realtà le cose sono diventati più semplici e ordinate. I contatti Gmail infatti sono tornati ad esser Contatti Google, e sono raggiungibili dalla piccola dashboard in alto a destra, insieme a tutte le altre “applicazioni” di Google. Ecco come raggiungerli.

Contatti Gmail, come raggiungerli nella nuova interfaccia

Sparito il vecchio metodo per aprire i contatti, possiamo comunque usare il menu in alto a destra. Facciamo clic sull’icona che rappresenta nove quadrati accanto al nostro account e, se i contatti non sono immediatamente visibili, facciamo clic su Altro.

aprire contatti Google dashboard
Gmail contatti: raggiungiamoli dalla scheda del profilo

Nella seconda schermata, potremo trovare facilmente i contatti. Facciamo clic e ci troveremo rapidamente nella schermata di gestione dei contatti Google.

aprire contatti Google dashboard 2
Google contatti nelle “App” dal nostro profilo

Rubrica Contatti Google, chi ha fretta può usare una scorciatoia

Per chi usa spesso i contatti e vuole averli a disposizione più rapidamente il consiglio è quello di memorizzare direttamente l’indirizzo dei Contatti di Google: aprendo la pagina contacts.google.com arriveremo direttamente alla “rubrica telefonica Google”, senza usare l’interfaccia di navigazione.

I contatti di Gmail sono “tornati a casa”

Anche se la revisione introdotta con la nuova Gmail può essere scomoda per qualcuno, in realtà fa parte di una riorganizzazione dei servizi che Google sta portando avanti da molti anni e che, sul lungo termine, risulta decisamente comoda e funzionale.

Come sanno bene gli utenti Android che hanno attivato la sincronizzazione automatica infatti, i contatti presenti in Android e quelli di Gmail sono automaticamente sincronizzati e aggiornati.

Insomma, quelli che molti di noi, sbagliando, pensavano fosse la rubrica Gmail, erano in realtà i contatti collegati al nostro profilo Google. Spostarli fra le funzioni generiche rende le cose più chiare. Come molti sanno infatti, se modifichiamo un contatto Google sul nostro smartphone, poco dopo troveremo la stessa modifica anche in Gmail, e nelle altre App Google che li usano.

rubrica telefonica gmail
I contatti di google sono sia la rubrica telefonica di Gmail, sia di tutti gli altri servizi Google

Gestione contatti: Google e Android li collegano al nostro account, non a una App

I contatti infatti non sono “chiusi dentro” a una singola funzione di Google, ma sono legati al nostro account. Anche nel nostro smartphone per la gestione della rubrica, Gmail e Android lavorano sulla stessa “raccolta”. Ecco perché, per esempio, troveremo automaticamente nella compilazione di Gmail anche i contatti che abbiamo aggiunto allo smartphone attraverso biglietti da visita elettronici.

I contatti sono diventati la rubrica di Google

In questo modo è più semplice anche capire le logiche che stanno dietro alle scelte di Google. Per il resto, basta abituarsi a usare la scorciatoia o il nuovo percorso.

Fonte foto copertina: upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/4/45/New_Logo_Gmail.svg/1280px-New_Logo_Gmail.svg.png

serverplan banner

ultimo aggiornamento: 22-03-2019

X