Conte, lettera di fuoco alla Meloni: vuole mandare via diversi politici
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Conte, lettera di fuoco alla Meloni: vuole mandare via diversi politici

Giuseppe Conte

Una lettera alla Premier Giorgia Meloni con il chiaro intento di “far fuori” alcuni politici. Arrivano le parole di fuoco di Giuseppe Conte.

Non fa sconti il leader del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte nella sua lettera rivolta alla Premier Giorgia Meloni e mandata a Repubblica. Il politico ha, di fatto, chiesto alla Presidente del Consiglio di prendere provvedimenti verso alcuni politici del “cerchio magico” facendo anche i nomi e motivando le sue richieste.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

La lettera di Conte alla Meloni

Nella lettera mandata a Repubblica e rivolta alla Premier Meloni, Conte non fa sconti e si rivolge alla Presidente del Consiglio col chiaro intento di chiedere provvedimenti per alcuni politici in particolare. Da Lollobrigida, per la questione dello stop al Frecciarossa, fino a Delmastro, Sgarbi e alla Santanché.

“La politica ha come priorità i bisogni dei cittadini e non la tutela degli interessi di potenti, di colleghi di partito, di amici o parenti appartenenti a un cerchio magico”, ha spiegato il leader del M5S.

Tra i vari passaggi salienti quello su Delmastro: “È grave che Delmastro resti al governo. Ha utilizzato il suo ruolo per acquisire informazioni riservate, particolarmente sensibili per l’azione dello Stato contro mafia e terrorismo, per poi trasmetterle al suo coinquilino e compagno di partito, Giovanni Donzelli, il quale, a sua volta, le ha utilizzate per attaccare un partito di opposizione […]”.

Nel mirino di Conte anche la Santanché che si è vista coinvolta in “questioni fondamentali come il trattamento dei lavoratori” ma anche nel caso dell’uso “di fondi statali per l’emergenza Covid”.

Il leader dei pentastellati ha poi chiesto provvedimenti pure per Sgarbi e per Lollobrigida con quest’ultimo reo di aver fermato il Frecciarossa mettendo in evidenza un “privilegio che rimanda a una classe politica arroccata arrogantemente nei propri privilegi”.

La politica e gli italiani

Nelle parole di Conte anche una sottolineatura riguardo la credibilità dell’attuale politica italiana che starebbe allontanando le persone dal voto: “Sempre più italiani si allontanano dalla politica, si astengono, non partecipano più alla vita democratica perché non ritengono più credibile la classe politica. Non possiamo permettere che quella luce si spenga del tutto […]”.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 11 Dicembre 2023 13:25

Scandalo per il Pd di Schlein: il motivo nascosto dietro il business di Alessandro Zan

nl pixel