Salvini prepara un convegno antirazzista. La Segre: "Ho altri impegni"

Salvini prepara un convegno antirazzista. La Segre ‘rifiuta’ l’invito: “Ho altri impegni”

Convegno antirazzista organizzato da Matteo Salvini a Roma. Il leader della Lega ha invitato la Segre. La senatrice: “Ho altri impegni, non ci sarò”.

ROMA – Il 16 gennaio 2020 andrà in scena il convegno antirazzista organizzato da Matteo Salvini a Roma. Si tratta di una prima volta per il leader di via Bellerio che, secondo quanto spiegato dai suoi, vuole fare chiarezza una volta per tutte.

L’obiettivo – riferiscono dal Carroccio – è quello di un evento serio, capace di offrire anche nuove prospettive scientifiche sull’argomento e anche tagliare l’erba sotto i piedi a coloro che su questo argomento strumentalizzano le posizioni della Lega, arcinemiche di ogni forma di antisemitismo“.

L’invito a Liliana Segre

Il Corriere della Sera specifica che questo convegno è nato dopo l’incontro, mai realmente confermato, tra Salvini e Liliana Segre. Un faccia a faccia che avrebbe segnato molto l’ex ministro dell’Interno che ha invitato anche la senatrice a vita.

Diverse le personalità politiche (e non solo) che prenderanno parte a questo evento sia come pubblico che relatori. Un convegno che consentirà alla Lega di ribadire la priorità di un argomento delicato come l’antisemitismo. L’appuntamento è stato fissato per giovedì 16 gennaio a Palazzo Giustiniani nella Capitale per ribadire la distanza del Carroccio dal razzismo contro gli ebrei.

Liliana Segre
Roma 24/03/2018 – elezione del Presidente del Senato della Repubblica Italiana / foto Samantha Zucchi/Insidefoto/Image nella foto: Liliana Segre

Liliana Segre: “Troppi impegni, non ci sarò”

Tra gli invitati anche Liliana Segre ma la senatrice ha non ci sarà. “Ho ricevuto l’invito – ha detto la sopravvissuta ad Auschwitz all‘Ansa nel mese di gennaio ho troppi impegni e non ci sarò“.

Un’assenza sicuramente importante in questo convegno che analizzerà l’antisemitismo. Un convegno destinato a diventare un chiaro segnale di condanna al razzismo che negli ultimi mesi sta sempre prendendo più piede in Italia. La Lega ha deciso di prendere una posizione sulla vicenda ribadendo la propria distanza da tutti gli atti avvenuti sul finire del 2019.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial/

ultimo aggiornamento: 11-01-2020

X