Coronavirus, l'andamento dell'epidemia dal 3 al 10 ottobre
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

I numeri dell’emergenza coronavirus, il punto della settimana

I numeri dell’emergenza coronavirus, il punto della settimana

Coronavirus, l’andamento dell’epidemia dal 3 al 10 ottobre. Numeri ancora in calo nel nostro Paese.

ROMA – Coronavirus, l’andamento dell’epidemia dal 3 al 10 ottobre 2021. Per la sesta settimana consecutiva i numeri del nostro Paese si confermano in calo. Come evidenziato già nel precedente report, l’unico rallentamento è rappresentato dai ricoveri. Per questo dato c’è stata una diminuzione inferiore rispetto a sette giorni fa, ma la situazione continua ancora ad essere sotto controllo.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Non c’è stato, almeno fino ad ora, quell’incremento dovuto alla ripresa delle attività. Sicuramente la prossima settimana sarà decisiva per capire che autunno-inverno ci aspetta.

I numeri della settimana

I numeri della settimana ancora una volta sono positivi. Negli ultimi sette giorni sono stati registrati 18.300 nuovi casi. Una diminuzione che è accompagnata anche da un leggero calo dei tamponi ritornati sotto i 2 milioni. Il tasso di positività è dello 0,9%. Se si considerano solo i molecolari è del 2,6%.

In calo anche la pressione sui servizi sanitari. I pazienti in terapia intensiva sono scesi di 67 unità (con gli ingressi che negli ultimi sette giorni sono stati 134), i ricoveri di 340 unità. L’altro dato positivo riguarda sicuramente i decessi ritornati sotto 300 unità. Numeri che sono ancora una volta condizionati fortemente dai continui aggiornamenti delle regioni e di conseguenza da morti che risalgono a periodi precedenti.

Pandemia sotto controllo

La pandemia, al momento, sembra essere sotto controllo. Il numero delle vaccinazioni sicuramente sta aiutando a non vedere più i numeri degli scorsi mesi. Le prossime settimane saranno fondamentali per provare a capire come andrà l’autunno e l’inverno.

Sicuramente la situazione continua ad essere tranquilla e non sembrano esserci particolari rischi, al momento, di un nuovo passo indietro sulle riaperture. Anzi, nei prossimi giorni potrebbero esserci altre ripartenze nel nostro Paese per riuscire a mettere alle spalle il momento difficile.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 10 Ottobre 2021 18:13

Agguato a Napoli, morto un ragazzo di 19 anni

nl pixel