Coronavirus, il bilancio di domenica 22 marzo 2020: i numeri

Coronavirus, 952 guariti e 651 vittime in un solo giorno

Coronavirus, il bilancio di domenica 22 marzo 2020. Piccolo calo per quanto riguarda positivi e decessi. Stabili, invece, i guariti.

ROMA – Coronavirus, il bilancio di domenica 22 marzo 2020. Ritorna il consueto appuntamento con la conferenza stampa dalla sede della Protezione Civile per l’aggiornamento dei numeri del Covid-19. Per la prima volta dopo diverse settimane si è registrato un netto calo rispetto a ieri. Nei prossimi giorni si vedrà se il picco è stato raggiunto oppure si è trattato solo di un caso.

Coronavirus, il bilancio di domenica 22 marzo 2020

3.957 positivi nelle ultime 24 ore. Un numero che continua ad essere molto alto anche se in calo rispetto a sabato. Le cifre sono inferiori di quasi 900 unità, una diminuzione mai avuta in questo ultimo periodo. “Speriamo – ha detto in conferenza stampa Angelo Borrelli – che il calo si confermi anche nei prossimi giorni“.

I dati sono molto alti anche per quanto riguarda i morti con 651 decessi registrati in un solo giorno. Anche qui, però, c’è da registrare una diminuzione rispetto a mercoledì con oltre 100 persone decedute in meno. Stabile, invece, il numero dei guariti con 952 nelle ultime 24 ore. Il prossimo aggiornamento è fissato nella giornata di lunedì 23 marzo 2020 con la speranza di avere un nuovo calo.

Coronavirus
fonte foto https://twitter.com/

La Lombardia ‘respira’, ancora numeri alti in diverse Regione

Per la prima volta dopo diverse settimane la Lombardia è ritornata a respirare. Oltre 1.000 casi in meno rispetto a sabato con una percentuale di crescita del 6,6% rispetto al 14,6% di ieri. L’attenzione, ora, è rivolta in Emilia Romagna, Veneto, Piemonte con oltre 500 casi positivi registrati nelle ultime 24 ore.

Leggero aumento in Liguria, Marche e Toscana mentre nel Lazio i numeri sembrano essere stabili. Buone notizie in Sardegna con soli 9 casi registrati nelle ultime 24 ore. Il trend sembra essere in negativo con la linea che ha avuto un piccolo calo anche se l’attenzione deve restare molto alta.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://twitter.com/

ultimo aggiornamento: 23-03-2020

X