Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile di martedì 19 maggio

Coronavirus, 813 contagi e 162 decessi in un giorno. Risalgono i positivi in Lombardia ma aumentano anche i tamponi

Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile di martedì 19 maggio 2020: trend in leggera risalita.

ROMA – Il bollettino della Protezione Civile di martedì 19 maggio 2020 sui numeri del coronavirus inverte il trend degli ultimi giorni. Una leggera risalita dei contagi con il rapporto tra i tamponi fatti e i malati trovati che è dell’1,3% (negli ultimi giorni era stato dell’1,2%). Una crescita confermata anche dalla percentuale totale che è stata dello 0,4% nelle ultime 24 ore.

Dati preventivabili vista l’apertura di alcune attività commerciali dal 4 maggio con le prossime due settimane che saranno fondamentali per capire il comportamento del virus in Italia.

Coronavirus, il bilancio di martedì 19 maggio 2020

813 positivi in un giorno. E’ questo il bilancio comunicato dalla Protezione Civile con Lombardia e Piemonte le uniche due regioni con una crescita a tre cifre. Ritorna, purtroppo, a risalire anche il bilancio dei decessi che nelle ultime 24 ore è stato di 162.

Stabile, invece, il numero dei guariti con 2.075 in un giorno. Un dato che permette ai malati di diminuire di altre 1.424 unità. Continua a calare la pressione sui servizi sanitari. Sono 33 le persone in meno ricoverate in terapia intensiva mentre la presenza in ospedale ha avuto un riduzione di 216 unità. -1175 gli italiani in isolamento domiciliare.

Dati Covid 19 maggio
I dati del 19 maggio 2020 (fonte foto comunicato stampa)

In Lombardia ritornano a salire i contagi

Leggero incremento dei contagi in Lombardia (+462) ma la crescita è strettamente collegata ai tamponi che sono stati triplicati rispetto al giorno precedente. Piccola risalita anche dei decessi che sono stati 54 in un solo giorno.

In particolare c’è stato un aumento quasi in tutte le zone d’Italia anche se nessuno ha avuto una crescita superiore allo 0,7%. Il Piemonte ha avuto un nuovo aumento a tre cifre mentre il Molise è stata l’unica regione con zero contagi. Da segnalare un ricalcolo nelle Marche con -3 casi rispetto alle cifre precedenti.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina comunicato stampa

ultimo aggiornamento: 20-05-2020

X