Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile del 20 maggio

Coronavirus, zero contagi in cinque regioni

Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile di mercoledì 20 maggio 2020: il trend ritorna a scendere.

ROMA – Il bollettino della Protezione Civile di mercoledì 20 maggio 2020 inverte il trend del coronavirus registrato martedì con la curva che ritorna a scendere. La crescita è stata dello 0,3% con il rapporto tra tamponi e malati che è pari all’1% mentre nei giorni scorsi aveva raggiunto anche l’1,3%. Nelle ultime 24 ore è stato trovato positivo ogni 101 test.

Coronavirus, il bilancio di mercoledì 20 maggio 2020

Il bilancio comunicato dalla Protezione Civile è di 665 contagi nelle ultime 24 ore. Un numero in netto calo rispetto al giorno precedente quando il numero complessivo era superiore alle 800 unità. Stabile il numero dei decessi con 161 morti registrati in un giorno mentre martedì erano stati 162.

Crescono i guariti con 2.881 unità nelle ultime 24 ore con il numero dei malati che è diminuito 2.377 con il numero totale che è poco più di 62mila unità. Continua a diminuire, invece, la pressione sui servizi sanitari. In confronto al giorno precedente sono 40 le persone presenti in meno in terapia intensiva e 367 quelle ricoverate con sintomi. Cala di 1.970 il numero delle persone in isolamento domiciliare.

Dati Covid 20 maggio
I dati del 20 maggio (fonte foto comunicato stampa)

In Lombardia 294 contagi, cinque regioni con zero casi

La curva continua ad essere altalenante in Lombardia. Nelle ultime 24 ore registrati 294 contagi con 65 decessi. Il numero guariti ritorna ad essere superiore dei nuovi malati come in tutte le altre zone d’Italia. Il Piemonte è la seconda area che ha registrato una crescita a tre cifre anche se non si è registrato un aumento superiore allo 0,5% in tutto il Paese.

Sono cinque le regioni con zero casi. Il Molise per il secondo giorno consecutivo non ha registrato positivi con Umbria, Bolzano, Valle d’Aosta e Molise le altre zone che hanno raggiunto lo stesso risultato.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina comunicato stampa

ultimo aggiornamento: 21-05-2020

X