Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile del 21 maggio

Coronavirus, meno di 10mila ricoverati. In Lombardia aumentano i contagi ma con più tamponi

Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile di giovedì 21 maggio 2020: trend stabile.

ROMA – Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile di giovedì 21 maggio 2020 sui numeri del coronavirus. Trend stabile in Italia con un leggero decremento dei contagi registrati (23 unità) anche se la percentuale di crescita è stata dello 0,3%, identica a mercoledì. Continua a scendere, invece, il rapporto tra tamponi fatti e malati trovati con lo 0,9% delle ultime 24 ore. Il calo è dovuto ad un nuovo aumento dei test che sono stati più di 71mila. Il rapporto, invece, tra i positivi e i casi realmente testati è pari all’1,6%

Coronavirus, il bilancio di giovedì 21 maggio 2020

Il bilancio della Protezione Civile ha confermato il trend degli ultimi giorni. La curva sembra aver raggiunto un nuovo plateau con 642 contagi nelle ultime 24 ore. Decrescono di poco i decessi (156 in un giorno) ma il numero continua ad essere molto alto in confronto al calo della pressione sulle strutture sanitarie.

I ricoverati sono meno di 10mila (355 in meno rispetto al giorno precedente) mentre le persone in terapia intensiva in questo momento sono 640 (-36 in un giorno). Continua a diminuire il numero degli italiani in isolamento domiciliari con -1.401 unità in confronto a martedì. I guariti nelle ultime 24 ore sono stati 2.278 con il decremento dei dei malati che è stato di 1.792 unità.

Dati Covid 21 maggio
I dati del 21 maggio (fonte foto comunicato stampa)

Cornavirus, in Lombardia aumentano i contagi

Un nuovo leggero aumento in Lombardia dei contagi (316 nelle ultime 24 ore). Crescita strettamente collegata all’incremento dei tamponi. L’altra regione con una crescita a tre cifre è il Piemonte. Da segnalare come il Veneto ha registrato solo 8 casi, uno dei dati più bassi da inizio epidemia.

La Provincia Autonoma di Bolzano per il secondo giorno consecutivo non ha avuto positivi. Zero casi anche in Calabria mentre il Molise, dopo due giorni senza contagi, ha visto il numero salire di una unità.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

fonte foto copertina comunicato stampa

ultimo aggiornamento: 22-05-2020

X