In occasione del punto stampa dalla sede della Protezione Civile, il Commissario straordinario all’emergenza Domenico Arcuri ha fatto il punto sulla distribuzione delle mascherine e sui tamponi, due pilastri della seconda fase dell’emergenza coronavirus.

Emergenza coronavirus, Arcuri: “Con il 4 maggio inizia una sfida ancora più difficile”

“Con il 4 maggio inizia una sfida ancora più difficile. Da lunedì dovrà esserci uno scambio ragionevole tra libertà relativa e salute assoluta, quella di tutti”, ha esordito Arcuri parlando della seconda fase dell’emergenza coronavirus.

“Da domani inizia il secondo tempo di una partita che non sappiamo quanto durerà e come finirà […]. Non dobbiamo dimenticarci i sacrifici fatti nel primo tempo e dobbiamo capire che saremo ancor più protagonisti del risultato finale”.

“La relativa libertà che ognuno di noi sta per guadagnare deve essere governata in funzione della salute di tutti noi”.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Domenico Arcuri
fonte foto https://twitter.com/

Coronavirus, Arcuri: “Da metà agosto in produzione 35 milioni di mascherine al giorno”

Parlando della distribuzione delle mascherine, Arcuri ha assicurato che entro la metà di giugno la macchina produttiva messa in moto dalle istituzioni italiane sarà in grado di produrre fino a quattro milioni di mascherine al giorno, che da metà agosto diventeranno 35 milioni.

“Tra 10 giorni inizia la produzione di mascherine con le macchine che abbiamo contribuito a realizzare, a meta’ giugno le nostre macchine produrranno 4 milioni di mascherine al giorno, a meta’ luglio 25 milioni, da meta’ agosto in poi 35 milioni”.

Mascherine coronavirus

‘Da lunedì test sierologici in molti laboratori’

Parlando dei test sierologici, il commissario Arcuri ha assicurato che dalla giornata di lunedì in diversi laboratori individuati dal Ministero arriveranno i test sierologici.

“Da lunedì in molti laboratori, suddivisi per regione e selezionati dal ministero, arriveranno i test sierologici. Inizierà cosi’ l’indagine campionaria cui verranno sottoposti i primi 150mila italiani del campione definito da Istat e Inail”.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

ultimo aggiornamento: 02-05-2020


Coronavirus, in Lombardia più di mille casi prima del Paziente 1? Virus a Milano già a gennaio

Fase 2 e incertezze: tutte le risposte che ci aspettiamo dal governo prima del 4 maggio