Cosa succede se esco senza autocertificazione? Il modulo può essere richiesto anche alle forze dell’ordine.

ROMA – In Italia è ritornato il modulo dell’autocertificazione. Il foglio deve essere utilizzato obbligatoriamente in tutta Italia dalle 22 alle 5 per giustificare l’uscita e sempre nelle zone rosse.

Il Viminale ha raccomandato ai cittadini di stampare e compilare il modulo da casa per velocizzare le operazioni. In ogni caso le forze dell’ordine sono munite del foglio e lo daranno a tutti i cittadini sprovvisti per dimenticanza o la mancanza della stampante.

Cosa succede se esco senza autocertificazione?

La mancanza dell’autocertificazione al momento del fermo non porterà ad una sanzione. Il modulo sarà messo a disposizione dalle forze dell’ordine che, successivamente, controlleranno le motivazioni scritte sul foglio.

In caso di mancato rispetto delle indicazioni previste dal dpcm, sono previste multe che vanno da 400 a 1.000 euro.

Autocertificazione ottobre 2020
Fonte foto: https://www.interno.gov.it/it/notizie/line-modulo-autodichiarazione-spostamenti-campania-lazio-e-lombardia

Come compilare l’autocertificazione

Nel modulo andrà indicato il motivo dello spostamento, consentito solo per motivi di necessità, quindi ad esempio per motivi di salute, lavoro o comprovata esigenza. Il modello sarà messo a disposizione anche alle Forze dell’Ordine che pattugliano il territorio e potrà essere compilato sul posto in caso di accertamento.

Nel caso in cui il soggetto non possa dimostrare la necessità dello spostamento o nel caso in cui dovesse dichiarare il falso nell’autocertificazione si procederebbe con una denuncia nei confronti del soggetto.

Quando serve l’autocertificazione

Il soggetto dovrà presentare il modulo nel caso in cui fosse fermato per un controllo durante uno spostamento vietato, come ad esempio uno spostamento durante il coprifuoco, che a livello nazionale, come detto, scatta dalle 22.00 alle 5.00. Nelle zone rosse va esibito ad ogni uscita.

Ricordiamo che, alla luce delle nuove disposizioni contenute nel nuovo dpcm del 3 novembre, non è possibile accedere alle zone rosse e non è possibile uscire dalle stesse. A meno che lo spostamento non avvenga per motivi di necessità, lavoro, salute o rientro presso il proprio domicilio, residenza o abitazione.

fonte foto copertina https://www.interno.gov.it/it/notizie/line-modulo-autodichiarazione-spostamenti-campania-lazio-e-lombardia

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
autocertificazione coronavirus cronaca modulo autocertificazione News

ultimo aggiornamento: 07-11-2020


Neonato morto a Trapani, arrestata la madre: lo ha lanciato dalla finestra dopo il parto

Coronavirus in Italia, il bollettino del 6 novembre. Ricciardi, “Negli ospedali situazione drammatica”