L’emergenza coronavirus ‘invade’ l’Europa: aumentano i contagi e purtroppo anche i decessi. La situazione nel Vecchio Continente.

L’emergenza coronavirus sta interessando tutta l’Europa, dove in tre giorni sono più che raddoppiati i casi di contagio e purtroppo sono aumentati anche i decessi riconducibili al COVID-19.

Coronavirus in Europa, i contagi

Alla prima settimana di marzo in Francia si registrano più di seicento casi, fortunatamente pochi gravi. Per quanto riguarda la Germania si contano più di 660 casi certificati diffusi su buona parte del territorio nazionale. Nel Regno Unito i casi sono più di 160 ma la tendenza non è rassicurante. I casi aumentano con il trascorrere delle ore e le autorità sono al lavoro per isolare le persone positive evitando la diffusione nel Paese.

La situazione è preoccupante in Spagna, dove il numero dei contagi ha superato quota 380 con un aumento considerevole con il trascorrere delle ore. In Belgio si registrano poco più di cento casi, ma le autorità hanno deciso sin dal primo momento di procedere con i test solo sulle persone in condizioni gravi. Si tratta di numeri poco indicativi ma che comunque dobbiamo considerare ufficiali. In Olanda si registrano invece poco meno di 130 casi.

Per quanto riguarda la situazione in Italia, tutte le informazioni sono disponibili sul nostro live aggiornato in tempo reale.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Coronavirus

Il bilancio delle vittime

In Francia si registrano almeno nove vittime certificate riconducibili al coronavirus. Nella prima settimana di marzo in Germania non si registrano decessi certificati anche se si segnala la presenza di una persona in condizioni critiche ricoverata nel Nord Reno Vestfalia. La Gran Bretagna registra un solo decesso. Si tratta di una settantacinquenne con problemi di salute. In Spagna ai primi giorni di marzo sono otto le vittime accertate. In Olanda c’è una vittima accertata. Si tratta di un uomo di ottantasei anni

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus .

ultimo aggiornamento: 07-03-2020


Coronavirus, il contagio non si ferma: l’ultimo bollettino ufficiale

Vittorio Cecchi Gori trasferito ai domiciliari