Isolato allo 'Spallanzani' il Coronavirus. I medici: "Si aprono nuovi spazi"

Isolato allo ‘Spallanzani’ il Coronavirus. I medici: “Si aprono nuovi spazi”

Isolato il Coronavirus allo ‘Spallanzani’. Nelle prossime settimane i medici inizieranno a studiare il virus per cercare di capirne la natura.

ROMA – E’ stato isolato il coronavirus allo ‘Spallanzani’. Gli esami effettuati sui due pazienti cinesi hanno permesso ai ricercatori di mettere in ‘banca’ il virus che nelle prossime settimane sarà analizzato dagli esperti. Un’occasione per cercare di capirne la natura ed eventualmente la cura per debellare l’epidemia.

Si tratta di un primo risultato importante che a breve sarà condiviso anche con tutti gli altri ricercatori per provare ad arrivare in breve tempo ad una soluzione. Un successo per la medicina italiana che come sempre si conferma tra le migliori.

L’annuncio del ministro Speranza

L’annuncio dell’isolamento del virus è arrivato direttamente dal ministro Speranza durante la sua visita allo Spallanzani: “Questa importante novità significa avere molte opportunità di poterlo studiare, capire e verificare meglio cosa si può fare per bloccare la diffusione. Sarà messo a disposizione di tutta la comunità internazionale“.

Gli fa eco anche il direttore Ippolito: “I dati saranno a disposizione di tutti. Si aprono spazi per nuovi test di diagnosi e vaccini. L’Italia diventa interlocutore di riferimento per questa ricerca“.

Coronavirus
Il Coronavirus (fonte foto https://twitter.com/sole24ore)

Virus pronto per essere studiato

Nelle prossime settimane il virus sarà studiato da ricercatori italiani e non solo. Il Coronavirus, infatti, sarà messo a disposizione anche di tutti gli altri membri internazionali per provare a trovare una soluzione a questa emergenza che sta provocando diversi morti in tutto il mondo.

Una scoperta importante effettuata all’ospedale ‘Spallanzani’ che è chiamato a condurre in prima persona questa ricerca. Il virus, in attesa di essere sottoposto ad esami approfonditi, è stato messo in banca per evitare manomissioni. Un passo avanti per combattere l’epidemia che si è sviluppata in Cina ma che si è diffusa in tutto il mondo.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

fonte foto copertina https://twitter.com/sole24ore

ultimo aggiornamento: 02-02-2020

X