Dal 16 maggio via l’obbligo di quarantena per chi arriva in Italia da Paesi Ue. La decisione è stata presa in un vertice tra Di Maio e Speranza.

ROMA – Dal 16 maggio via l’obbligo della quarantena per chi arriva in Italia da Paesi Ue. L’Italia si prepara a riaprire al turismo e lo fa eliminando le misure restrittive nei confronti del Paesi dell’Ue e di Gran Bretagna e Israele. La decisione è stata presa durante un tavolo operativo tra il ministro Speranza e il ministro Di Maio e confermata dal ministro della Salute nella giornata del 14 maggio.

Aereo
Aereo

Niente quarantena per chi rientra in Italia da Paesi Ue, l’ordinanza del Ministro della Salute Roberto Speranza

Dal 16 maggio per chi rientra in Italia dai Paesi Ue e dai Paesi dell’area Shengen, oltre che dalla Gran Bretagna e da Israele, cade l’obbligo di trascorrere cinque giorni in quarantena. Il ministro Speranza ha invece confermato e prorogato le misure restrittive per chi arriva dal Brasile.

“Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato un’ordinanza che prevede l’ingresso dai Paesi dell’Unione Europea e dell’area Shengen, oltre che da Gran Bretagna e Israele, con tampone negativo, superando il vigente sistema di mini quarantena. Nella stessa ordinanza sono invece prorogate le misure restrittive relative al Brasile”, comunica il Ministero della Salute.

Roberto Speranza
Roberto Speranza

Le regole per entrare in Italia

Caduto l’obbligo di quarantena per chi arriva dai Paesi Ue, per poter trascorrere una vacanza nel nostro Paese ci sarà bisogno di un tampone negativo oppure un attestato di avvenuta vaccinazione o guarigione negli ultimi sei mesi.

Controllo Coronavirus
Controllo Coronavirus

Di Maio: “Il turismo è una chiave importante della ripartenza dell’Italia”

Il punto dopo l’incontro è stato fatto dal ministro Di Maio con un lungo post su Facebook: “Il turismo è una chiave importante della ripartenza dell’Italia – ha detto il titolare della Farnesina – e dobbiamo pianificare bene l’estate per non mettere in pericolo salute, economia e lavoro […]. Il nostro obiettivo è quello di riaprire ai visitatori di quei Paesi stranieri che hanno raggiunto un alto livello di vaccinazione, allentando alcune misure già da metà maggio […]. Stiamo lavorando per superare la quarantena per chi viene da Paesi europei, dal Regno Unito e da Israele […]. Stessa cosa per gli Usa, dove verranno potenziati i voli Covid-free“.

Il turismo è una chiave importante della ripartenza dell'Italia, e dobbiamo pianificare bene l'estate, affinché salute,…

Posted by Luigi Di Maio on Saturday, May 8, 2021
TAG:
governo Draghi primo piano

ultimo aggiornamento: 14-05-2021


Monitoraggio Iss, indice Rt in calo. Le Regioni che cambiano colore

Scudo penale, come funziona. Medici punibili solo per colpa grave