Coronavirus, Liga sospesa a tempo indeterminato: le ultime

Coronavirus, Liga sospesa a tempo indeterminato

La Liga è stata sospesa a tempo indeterminato per l’emergenza coronavirus. Possibile, quindi, l’annullamento del campionato.

ROMA – La Liga è stata sospesa a tempo indeterminato. La decisione è stata presa dopo che le estensioni del governo spagnolo per lo stato di allarme per il coronavirus sono state estese anche al calcio. Le squadre, hanno assicurato i vertici della Federazione, non ritorneranno in campo fino a quando da Madrid non sarà comunicata l’assenza di rischi per la salute.

La Liga potrebbe fermarsi qui

L’annuncio della sospensione a tempo indeterminato potrebbe portare la Liga a fermarsi definitivamente per quest’anno. La ripresa, per diversi motivi, sembra essere molto complicata. Le decisioni, però, sono state rimandate alle prossime settimane quando si avrà un quadro più chiaro della diffusione dell’epidemia in Spagna.

In questo momento il calcio spagnolo è stato il primo a non fissare una data per il ritorno in campo. In Germania, Inghilterra, Francia ed Italia si spera di ricominciare il prima possibile. Anche se in Serie A nelle ultime ore si sta ragionando se congelare il campionato e ripartire direttamente a settembre. Le discussioni sono in corso anche a livello internazionale per valutare la possibilità di prendere una decisione comune.

Liga
fonte foto https://www.facebook.com/LaLiga/

Ore decisive in Italia

La Spagna si ferma, l’Italia è pronta a farlo. Nella giornata di martedì 24 marzo 2020 è prevista un’assemblea di Lega che potrebbe aprire alla sospensione del campionato a tempo indeterminato. Una possibilità mai realmente esclusa dai presidenti anche se la Figc sperava di ripartire per non dover modificare il format ed evitare i ricorsi delle squadre retrocesse d’ufficio.

Si sta ragionando sulla formula da attuare anche se l’ipotesi di un blocco di promozioni e retrocessioni non è praticabile. Per questo non possiamo escludere dei play-out in Serie A per decretare la terza retrocessa mentre nel campionato cadetto la situazione sembra essere delineata.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/LaLiga/

ultimo aggiornamento: 23-03-2020

X